fbpx
 
Cittàpolitica

Ladispoli: ancora polemiche sul Pua

A intervenire è il consigliere Eugenio Trani

Ladispoli: ancora polemiche sul Pua –

Riceviamo e pubblichiamo –

Ladispoli: ancora polemiche sul Pua

Accogliamo con piacere l’iniziativa di Città Metropolitana di organizzare gli Stati Generali delle aree protette.

L’approccio di una visione generale e coordinata di tutte le aree protette è una maggior tutela del bene universale che è l’ambiente e la sua difesa. Ladispoli è stata inserita in questo percorso grazie alla Palude di Torre Flavia che merita una tutela a 360 gradi e che vada oltre i meri confini catastali partendo dal mare e fin nell’interno in un concetto di corridoio ambientale.

Stesso discorso merita il Bosco di Palo.

A breve vedremo cosa il PUA abbia previsto per garantire questa tutela, anche se il concetto di tutela ambientale dell’attuale amministrazione è già evidente dalla approssimazione con cui tratta l’argomento, sbagliando i documenti che mette a disposizione, e convocando la commissione consiliare a ridosso del consiglio, dedicando solo una manciata di ore alle verifiche e al confronto .

Post correlati
Città

Civitavecchia, Cacciapuoti: "Lavori straordinari a corso Marconi per far brillare la vetrina della città"

Città

Ladispoli Attiva: "Benvenuti in Acea, tra disservizi e mancanza di comunicazioni ai cittadini"

Città

Civitavecchia, l'8 dicembre al San Giorgio notte di Meraviglie e volontariato

CittàNotizie

Guasto alla rete idrica, il Comune di Ladispoli protesta con Acea

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.