fbpx
 
Notizie

Labico, famiglia morta in casa: trovato braciere

Ulteriori aggiornamenti sulla tragedia di oggi

Tragedia a Labico, alle porte di Roma, dove una famiglia è stata trovata morta in un appartamento di via Guglielmo Fioramonti 25. Dalle prime informazioni sembra che madre, padre e figlia di pochi mesi fossero morti da qualche giorno. A dare l’allarme è stata la proprietaria dell’appartamento che non riusciva a contattare la famiglia.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti i carabinieri che hanno trovato un secchio con dentro della cenere, una sorta di braciere acceso probabilmente per riscaldare l’ambiente. Secondo il medico legale sul posto, i tre sarebbero morti forse a causa di una intossicazione da monossido di carbonio da almeno dieci giorni. La famiglia era di origine nigeriana. Sul posto insieme ai carabinieri, i pompieri hanno trovato inizialmente la donna, 26 anni, e la figlia di appena due mesi. Entrambe sul letto insieme al papà della piccola, 38 anni, rimasto invece sotto le coperte e scoperto poco più tardi.

Post correlati
CittàNotizie

Santa Marinella, mercoledì la consegna dei lavori per la nuova piscina comunale"

Notizie

A12 Roma-Civitavecchia: l'11 febbraio attivo il rilevamento di velocità

CittàNotiziepolitica

"Ladispoli non ha mai espresso un consigliere regionale: stavolta ne abbiamo l'occasione!"

CittàNotiziepolitica

Ladispoli, l'Assessore Frappa: "Stiamo organizzando una Fiera dell’Arte che dovrà diventare di respiro nazionale"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.