fbpx
CittàNotizie

La proposta di Italia Viva per dare liquidità alle imprese

“L’Italia deve sostenere le imprese  più piccole che rappresentano il motore della nostra economia”

La proposta di Italia Viva per dare liquidità alle imprese –

Stiamo attraversando una crisi nella crisi.

Dobbiamo superare l’emergenza sanitaria, contenere e limitare il contagio, ma c’è un’economia che se resta ferma (ed è già rimasta chiusa a lungo) farà fatica a rialzarsi.

L’Italia deve sostenere il nostro tessuto produttivo, le imprese soprattutto quelle più piccole, più fragili che rappresentano il motore della nostra economia.

Qualche numero:

Il totale del volume d’affari delle imprese italiane è di 3.400 miliardi di euro, quello delle partite IVA e delle imprese fino a 50 milioni di euro di fatturato è di 1.650 miliardi di euro. Tolte le circa 7 mila grandi imprese con fatturato superiore, tutti gli altri 4,7 milioni rappresentano liberi professionisti, lavoratori autonomi, imprenditori individuali e società

Anche a Ladispoli sbarca Italia Viva

Serve una straordinaria iniezione di liquidità. Per arrivare a movimentare una cifra sufficiente a sostenere le Partite IVA e le PMI lo Stato deve intervenire con uno stanziamento da 33 miliardi di euro (circa 2 punti percentuali di PIL): 33 miliardi di euro infatti consentono garanzie per 412,5 miliardi di euro.

LA PROPOSTA DI ITALIA VIVA PER DARE LIQUIDITÀ A PARTITE IVA E PMI

1) Lo Stato accantona 33 miliardi di euro (2 punti percentuali di PIL) per garantire al 100% il prestito – ponte da 412 miliardi di euro

2) I 4,7 milioni di liberi professionisti, lavoratori autonomi, imprenditori individuali e società possono fare domanda ad una banca chiedendo ognuno di avere il 25% del proprio fatturato del 2019

3) La banca eroga il prestito velocemente, senza burocrazia e senza controlli di rating grazie alla garanzia statale al 100%

4) L’impresa riprende a lavorare in sicurezza e può pagare fornitori per acquisti e investimenti, dipendenti e collaboratori

5) L’importo viene restituito in 100 rate a partire dal gennaio 2022 con interessi a carico dello Stato

                    Sabino Russoniello

                                                       ITALIA VIVA LADISPOLI  (ROMA)

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCronaca

Cerenova, servizio irriguo momentaneamente interrotto

Cittàpolitica

Il PD: "A Ladispoli servono controlli più estesi sugli alcolici"

Notizie

Ladispoli, 'trasloca' il senzatetto di piazza delle sirene

Città

Civitavecchia, Santa Marinella e Tolfa: PAM ricicla il Pet insieme a Coripet

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.