fbpx
CittàNotizie

La Croce Rossa ed il Comune di Civitavecchia uniti per la prevenzione dei disturbi uditivi

Adottare stili di vita corretti e controllare periodicamente l’udito è la miglior forma di prevenzione

La Croce Rossa ed il Comune di Civitavecchia uniti per la prevenzione dei disturbi uditivi

Il Comitato di Civitavecchia della Croce Rossa Italiana ed il Comune di Civitavecchia aderiscono alla campagna “La prevenzione in comune” promossa dalla “Nonno Ascoltami Udito Italia Onlus”, associazione attiva a livello nazionale nella prevenzione delle malattie uditive.

Martedì 25 Febbraio e Martedì 3 Marzo, dalle ore 14.00 alle ore 18.00 sarà possibile effettuare lo screening gratuito con l’esame dell’udito residuo presso la sede della Croce Rossa, in viale Matteotti 66/B.

Lo screening è rivolto a tutti i cittadini ed è particolarmente consigliato a chi ha superato i 60 anni di età.

I disturbi uditivi sono una patologia sottovalutata ed in costante aumento, anche tra i giovani. Adottare stili di vita corretti e controllare periodicamente l’udito è la miglior forma di prevenzione e, attraverso un esame semplice ed indolore, è possibile diagnosticare precocemente questi disturbi prima che diventino irreversibili.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Nel ricordo di Aldo Ruzzetta: una persona sincera e simpatica

Notizie

Coronavirus, a casa anche il Primo Maggio

AttualitàCittà

Coronavirus, il contagio può avvenire anche attraverso l'aria

Notizie

Civitavecchia, Sarracco: "Gesto di valore delle donne Andos"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.