fbpx
AttualitàCittàNotizieOspiti

La Città di Ladispoli commemora i Martiri delle Foibe

9 Condivisioni

L’Assessore Marco Milani: “per decenni si è tentato di coprire, di nascondere, di negare una tragedia terribile”.

Ladispoli ricorda i Martiri delle Foibe –

La Città di Ladispoli celebra la Giornata del Ricordo del 10 febbraio offrendo, a chi vorrà approfondire, una sezione apposita presso la Biblioteca Comunale “Peppino Impastato”, per una settimana.

“È un ricordo doveroso e sentito – afferma l’assessore alla cultura Marco Milani – non solo perché ha visto quali protagonisti migliaia di italiani, trucidati e gettati nelle Foibe dalle forze titine e dai suoi spalleggiatori, ma anche perché per decenni si è tentato di coprire, di nascondere, di negare una tragedia terribile.

Invito tutti ad approfondire l’argomento per saperne di più su una importante pagina della nostra storia.

Il genocidio e l’esodo del popolo Giuliano-Dalmata non possono e non devono essere dimenticati”

9 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli, scontro tra due auto tra via Latina e via Taranto

Notizie

Recin, il M5S Ladispoli: "Come causare disagi ai cittadini"

Attualità

Santa Severa: al castello Elena Anticoli De Curtis racconta suo nonno Totò

AttualitàCittà

Castello di Santa Severa, venerdì concerto gratuito dell'Orchestraccia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?