fbpx
 
Notizie

Istat: deficit vola al 10,3% del Pil nel II trimestre

Crollo dei consumi (-11,5%) -5,8% il reddito disponibile delle famiglie

Istat: deficit vola al 10,3% del Pil nel II trimestre –

Nel secondo trimestre 2020 il deficit pubblico in rapporto al Pil è stato pari al 10,3% (0,0% nello stesso trimestre del 2019). Il saldo primario (indebitamento al netto degli interessi passivi) è risultato negativo, con un’incidenza sul Pil del -5,9% (+4,1% nel secondo trimestre del 2019). Lo comunica Istat. La pressione fiscale è stata pari al 43,2%, in crescita di 1,8 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, nonostante la marcata riduzione delle entrate fiscali e contributive.

Il reddito disponibile delle famiglie italiane, nel secondo trimestre 2020, è diminuito del 5,8% rispetto al trimestre precedente, con un crollo dei consumi dell’11,5%. Di conseguenza, la propensione al risparmio delle famiglie consumatrici è stata pari al 18,6%, in aumento di 5,3 punti rispetto al trimestre precedente. Lo comunica Istat notando per il reddito disponibile una “contrazione marcata – seppure molto meno ampia di quella registrata dal Pil nominale – che si è tradotta in una riduzione del potere di acquisto”. Il tasso di risparmio è aumentato fortemente per “la decisa contrazione della spesa per consumi finali delle famiglie”

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, in fiamme negozio di casalinghi in piazza

CittàNotizie

Santa Marinella, mercoledì la consegna dei lavori per la nuova piscina comunale"

Notizie

A12 Roma-Civitavecchia: l'11 febbraio attivo il rilevamento di velocità

CittàNotiziepolitica

"Ladispoli non ha mai espresso un consigliere regionale: stavolta ne abbiamo l'occasione!"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.