fbpx
Notizie

Fiumicino, grande folla all’inaugurazione del Museo del Saxofono del M° Attilio Berni

Oltre 700 persone hanno preso parte all’apertura del Museo dedicato allo strumento ideato da Adolphe Sax

Fiumicino, grande folla all’inaugurazione del Museo del Saxofono del M° Attilio Berni –

È stato inaugurato a Maccarese alla presenza di oltre 700 persone, appassionati di musica, cittadini e semplici curiosi, il Museo del Saxofono, la più grande esposizione di saxofoni curata e gestita dal Maestro Attilio Berni.

Dalle ore 18:00, orario del taglio del nastro, al quale erano presenti il Sindaco di Fiumicino Esterino Montino, la sua consorte On. Monica Cirinnà, i Consiglieri Regionali Califano e Minnucci, un continuo via vai di persone che con entusiasmo hanno assistito ai concerti proposti in occasione della giornata inaugurale di questa vera e propria perla del Litorale a Nord di Roma.

Dal Sax più grande del mondo, annoverato anche nel Guinnes World Record, il Saxofono sub-contrabasso J’Elle Stainer, fino a quelli più piccoli, passando per i più antichi, i più ricchi di storia, decorati, con disegni o incisioni particolari, il Museo del Saxofono è il frutto di un grande lavoro, lungo anni, del Maestro Berni, che in sinergia con l’Amministrazione del Sindaco Montino ha visto ora luce.

Sublimi gli spettacoli musicali della prima serata, con saxofonisti di rilievo internazionale che hanno letteralmente inchiodato alle sedie dal pomeriggio sino a tarda serata una platea estasiata da tanta qualità.

Un ulteriore motivo di richiamo per il Litorale laziale dunque, che si dimostra un perno per la cultura di tutta la Regione ed in grado di richiamare l’interesse di numerose testate giornalistiche a livello nazionale: dalla RAI a SKY ai grandi quotidiani, praticamente tutti hanno incontrato il Maestro Berni o comunque dedicato spazi a questa grande impresa musicale.

Ma entriamo nel dettaglio del Museo.

Come detto, la più grande collezione di strumenti a fiato del mondo, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo, si è ora trasformata in un museo dedicato al saxofono: lo strumento icona multiforme del novecento.

Oltre 600 incredibili e rarissimi strumenti permanentemente esposti in una location d’eccezione nella città di Fiumicino.

Dal piccolissimo soprillo di soli 32cm al gigantesco contrabasso Orsidi 2mt, dal Grafton Plastic di Charlie Parker agli strumenti di Adolphe Sax, fino al mastodontico sub-contrabasso J’Elle & Stainer il sax più grande del mondo.

Un’esposizione di stupefacenti strumenti per districarsi tra le innumerevoli metamorfosi e nel variegato mondo dei suoni di questo strumento così da rendere omaggio all’inventore Adolphe Sax ed ai grandi esecutori che hanno abbracciato il più misterioso dei tubi sonori.

Parte della Collezione è stata esposta in numerosi eventi realizzati a L’Aquila, Roma, Alatri, Bari, Avellino, Cupra Marittima, Terni, Moncalieri, Lecce, Fiumicino, Cerveteri, Serino, Cesena, Cagliari, Bruxelles, Parigi e Zagabria.

La collezione è gestita dal Centro Studi Musicali “Torre in Pietra” sotto la direzione artistica di Attilio Berni.

Il Museo del Saxofono si trova in Via dei Molini snc, Maccarese. Proprio a due passi dalla Stazione del Treno. Cosa aspettate a visitarlo?

Per informazioni: 0661697862

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Zotta: “Lavoriamo senza sosta per l’inizio dell’anno scolastico”

CittàNotizie

Ladispoli, il cinghiale rovista tra i rifiuti

Notizie

Coronavirus, 276 nuovi casi in Italia nelle ultime 24 ore

Notizie

Coronavirus, 901 casi positivi totali nel Lazio

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.