fbpx
 
Notizie

Fiumicino, dal 14 maggio via alla stagione balneare. Montino: “Spiagge accessibili alle persone con disabilità e una nuova area per il kitesurf”

Fiumicino, dal 14 maggio via alla stagione balneare. Montino: “Spiagge accessibili alle persone con disabilità e una nuova area per il kitesurf” –

Fiumicino, dal 14 maggio via alla stagione balneare. Montino: “Spiagge accessibili alle persone con disabilità e una nuova area per il kitesurf”

È stata pubblicata sull’albo pretorio l’ordinanza balneare per la stagione estiva 2022 che si apre il 14 maggio prossimo per chiudersi il 25 settembre.

“Sono due le novità principali della stagione che sta per iniziare: una maggiore attenzione alle persone con disabilità e una nuova area dedicata al surf e al kitesurf”, dichiara il sindaco Esterino Montino.

“Ogni stabilimento dovrà dotarsi di passerelle percorribili dalle persone con disabilità che arrivino fino alle prime file di ombrelloni – specifica il sindaco – che dovranno includere almeno una piazzola a loro dedicata. Significa un’area dotata di pedana, con ombrellone e due lettini omologati per essere utilizzati da chi ha disabilità. Naturalmente, dovranno essere presente almeno una doccia e un servizio igienico a loro dedicati. Rendere le spiagge accessibili a tutte e tutti è un punto fermo, per noi. Ed è un approccio che passa dal mantenere liberi interi tratti di costa, al mettere in campo le misure necessarie per consentire di trascorrere una serena giornata al mare a tutti, a prescindere dalla propria condizione”.

“Inoltre, la spiaggia libera di Focene nord, dopo l’ultimo chiosco, da quest’anno è dedicata a chi fa surf e kite. È la sesta area che destiniamo agli appassionati di questi sport. Nel corso di questi anni, l’amministrazione ha fatto in modo che chi ama surf e kitesurf avesse a disposizione zone specifiche dove praticarli in sicurezza per loro e per gli altri bagnanti”.

“Fortunatamente, quest’anno, vengono meno tutte le procedure anti-covid che avevamo previsto nelle ultime due stagioni – commenta il sindaco Esterino Montino -. Questo perché è cessato lo stato di emergenza. Ma raccomando comunque, a gestori di stabilimenti e ai bagnanti, di tenere comportamenti improntati alla prudenza perché il virus è ancora molto presente”.

“Le altre regole rimangono invariate – prosegue il sindaco -. Ad esempio, non si può fumare in spiaggia se non in apposite aree che i gestori degli stabilimenti potranno prevedere, l’accesso agli animali domestici sulle spiagge libere è possibile dalle 19.00 alle 9 del mattino ed è confermata l’area dedicata ai naturisti, sulla spiaggia di Coccia di morto. Inoltre, nel rispetto dell’ambiente e delle normative europee, in spiaggia è consentito usare solo contenitori riutilizzabili o biodegradabili”.

“Sulla pulizia delle spiagge voglio fare un appello preciso – conclude Montino -: il Comune, come sempre, prevede la pulizia degli arenili liberi che è già in corso e l’assessorato all’Ambiente ha siglato un accordo con le associazioni di volontariato, Legambiente in testa, per la cura delle spiagge in area di riserva. Inoltre, in corrispondenza delle spiagge libere, saranno presenti ben sette scarrabili dove poter gettare i rifiuti. Un servizio che migliorerà durante la stagione prevedendo anche la differenziazione. La spiaggia è patrimonio comune ed è un bene che tutte e tutti dobbiamo preoccuparci di tutelare. Quindi il mio invito è a non sporcare le nostre coste, non lasciate rifiuti abbandonati sulla sabbia. Godetevi il nostro mare e le nostre coste avendone rispetto”.

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Ladispoli, furto nella notte nel bar 'L'angolo del Caffè'

Notizie

Cerveteri, "Sos cuccioli": l'appello, si cerca una nuova casa

Notizie

Fiumicino, De Pascali: "Più vicini a cittadini. Avviata la ricognizione dei locali comunali per mettere in atto il decentramento"

CittàNotiziepolitica

Sicurezza a Cerenova, le Forze dell’Ordine intensificano i controlli: soddisfatto il Sindaco Gubetti

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.