fbpx
 
AttualitàCittà

Fiumicino, consegnate le borse di studio ai migliori diplomati e laureati del territorio

Sono 15 i diplomati che hanno ricevuto la borsa di studio di 333 euro e 27 i laureati che hanno ricevuto la borsa di studio di 500 euro

Fiumicino, consegnate le borse di studio ai migliori diplomati e laureati del territorio –

“Come ogni anno oggi, insieme al vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca, all’assessore alla Scuola Paolo Calicchio e al dirigente della Cultura Emilio Scalfarotto, abbiamo consegnato in aula consiliare le borse di studio ai migliori studenti e studentesse che si sono diplomati nell’anno accademico 2020/2021 e laureati nell’anno accademico 2019/2020 con il massimo dei voti”. Lo dichiara il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

Fiumicino borse studio diplomati laureati

“Ai 15 diplomati – spiega – va una borsa di studio di 333 euro ciascuno, ai 27 laureati di 500 euro. Abbiamo per quest’anno, che segue i difficili mesi di pandemia, aumentato i fondi per le borse di studio da 10000 a 18.500, e con il nuovo regolamento abbiamo premiato per la prima volta anche i ragazzi che abbiano svolto una tesi di laurea con oggetto il nostro territorio”.

“L’aumento del numero di premiati, in particolare dei laureati, testimonia l’impegno che i nostri giovani mettono ogni giorno nello studio e questo ci fa molto piacere. Il nostro è un piccolo contributo ma che ci teniamo a dare come attestato di apprezzamento e stima verso il grande sforzo che hanno fatto e continueranno a compiere anche in futuro”.

“Ringraziamo il dirigente Scalfarotto e gli uffici – conclude – che ogni anno si impegnano per garantire le borse di studio. È un appuntamento che ci piace ripetere ogni anno, una sorta di in bocca al lupo agli studenti e alle studentesse emerite del nostro Comune”.

“Sono anni – aggiunge il vicesindaco Di Genesio Pagliuca – che il Comune ha deciso di investire risorse seppure simboliche nel riconoscimento di un percorso di studi intrapreso dai nostri ragazzi e ragazze. Ognuno di loro ha una storia e noi gli auguriamo di poter continuare gli studi o lavorare, fare quello che piace veramente seguendo le proprie aspirazioni e i propri sogni”.

“Mi è dispiaciuto non essere fisicamente presente a causa del covid – afferma l’assessore Calicchio – ma solo in collegamento videotelefono. Voglio fare i complimenti ai ragazzi che si sono diplomati e laureati in mesi di grande difficoltà per loro a causa della pandemia. Il percorso nel mondo prosegue e avranno ancora molto da fare, ma ora è giusto che si godano questo momento con la propria famiglia”.

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, in fiamme negozio di casalinghi in piazza

CittàSport e Salute

Trofeo di Ladispoli, sfida velocissima il 26 febbraio

AttualitàCittà

Discariche abusive, in periferia, a Ladispoli, colpa soprattutto da chi viene da fuori

AttualitàCittà

Allerta maremoto per il sisma in Turchia, a Cerveteri ProCiv e Polizia Locale operative sulla costa di Campo di Mare

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.