fbpx
 
CittàNotiziepolitica

FdI LiberaMente: ”A Cerveteri non si può neanche più morire”

Niente più loculi da poter utilizzare nel comune di Ladispoli

FdI LiberaMente: ”A Cerveteri non si può neanche più morire” – Riceviamo e pubblichiamo:

Il Sindaco del Comune di Ladispoli Alessandro Grando con l’Ordinanza n. 18 ha revocato (ufficialmente) al Comune di Cerveteri l’utilizzo dei loculi del suo Comune.

Le prime tumulazioni dei morti Cerveterani in quel di Ladispoli, ebbero inizio nel lontano anno 2016 e quindi ora nel 2019, dopo tre lunghi anni l’amministrazione Cerveterana quali soluzioni ha trovato al problema?

Ancora una volta i nostri Amministratori danno sfoggio della loro incapacità nella gestione della cosa pubblica.

FdI LiberaMente: ''A Cerveteri non si può neanche più morire''
FdI LiberaMente: ”A Cerveteri non si può neanche più morire”

Da oggi i cerveterani dove saranno costretti a seppellire i loro defunti? Si è parlato molto della realizzazione di un cimitero a gestione privata, noi non ne abbiamo visto traccia.

D’altronde ormai a Cerveteri siamo tutti abituati ad ascoltare le bugie di un Sindaco.

Una cosa ormai è sicura, a Cerveteri non si può neanche più morire.

FdI Liberamente Cerveteri

Post correlati
Cittàpolitica

Crisi politica a Cerveteri, "forse meglio farsi aiutare"

Cittàpolitica

Ladispoli: Carmelo Augello e Daniela Marongiu lasciano la Lega

CittàCronaca

Fiumicino, lunedì sospensione idrica

Città

Cerveteri, l'8 giugno corso BLSD - Adulto, Pediatrico e Neonatale

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.