fbpx
AttualitàCittàNotiziepolitica

Disabilità gravissima ad Anguillara: chiesto il ripristino del servizio

Incontro questa mattina tra genitori e alcuni consiglieri di minoranza. Meno ore, stessi soldi, per gli 8 ospiti del centro diurno semi residenziale

Disabilità gravissima ad Anguillara: chiesto il ripristino del servizio –

“Si ripristini immediatamente il servizio offerto in precedenza”.

E’ quanto chiedono i genitori e i familiari dei disabili gravissimi che questa mattina ad Anguillara hanno avuto un incontro con alcuni consiglieri comunali di minoranza dopo il drastico taglio alle ore di servizio del centro diurno semi residenziale a seguito del nuovo appalto del Comune di Anguillara oggi in capo all’Area Sociale – Cooperativa Sociale Onlus.

Dal primo giugno scorso infatti il centro diurno semi residenziale presso la Cittadella del Sociale funziona per tre ore in meno.

Scendono anche le settimane da 48 a 42.

Le famiglie sono pronte a trattenere parte del voucher di 450 euro che versavano in precedenza e che, a questo punto, non risulta più giustificato.

Si dicono inoltre disponibili a verificare modalità che, garantendo il servizio già assicurato in precedenza, possano rivolgersi oltre che ai disabili gravissimi anche ai minori con disabilità meno gravi.

In tal senso, nell’incontro di oggi, si sono espressi anche i consiglieri di minoranza presenti Roberto Guiducci, Antonio Pizzigallo, Silvio Bianchini e Matteo Flenghi, che metteranno a punto un documento da discutere nella massima assise comunale.

Ai genitori e alle famiglie degli 8 disabili gravissimi e che frequentano il centro diurno semi residenziale non è stata ancora fornita alcuna informazione riguardo il programma delle attività.  

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Meteo, in arrivo temporali e grandinate

Notizie

Cerveteri, giro di vite contro il conferimento errato dei rifiuti

Notizie

Ladispoli, Fabio Ciampa: "La tassa di soggiorno frena il turismo"

Notizie

Malore a scuola, perde la vita bimba di 8 anni

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?