AttualitàCittà

“Dipendenze tecnologiche e uso sicuro della rete”, convegno alla Ladispoli 1

Doppi appuntamento il 28 marzo e il 4 aprile

L’Istituto Comprensivo Ladispoli1 organizza un convegno dedicato al tema “Dipendenze tecnologiche e uso sicuro della reteche si svolgerà in due giornate – 28 Marzo e 4 Aprile, dalle ore 17.00 alle 18.30 – presso la sede di via Castellammare 8.

L’ I.C. Ladispoli1 già dallo scorso anno scolastico partecipa all’iniziativa “GENERAZIONI CONNESSE” (promossa dal MIUR e sostenuta dalla Commissione Europea, con lo scopo di fornire alle istituzioni scolastiche una serie di strumenti didattici di immediato utilizzo) e, attraverso un iter guidato e materiali specifici di lavoro, ha intrapreso un cammino di formazione/informazione rivolto ai docenti, agli alunni e alle famiglie.

Il percorso seguito su piattaforma e nelle sezioni didattiche ha evidenziato uno scenario da potenziare riguardante l’uso di internet, la sicurezza on-line, la privacy, la necessità di dotarsi di strumenti per un uso positivo e consapevole. Le tecnologie digitali fanno parte ormai della vita quotidiana, non solo scolastica, degli studenti e delle studentesse: uno scenario che richiede di dotarsi di strumenti per prevenire, riconoscere, rispondere e gestire eventuali situazioni difficili.

Lo scopo della due giorni è quello di affrontare tematiche di grande attualità facendo luce sugli aspetti negativi dell’eccessivo utilizzo degli smartphone e dei tablet che rappresentano ormai un’incognita sociale che condiziona la vita quotidiana dei nostri ragazzi.

Tra gli argomenti presi in esame:

·        isolamento sociale dovuto agli strumenti tecnologici;

·        problemi di relazioni sociali all’interno delle famiglie;

·        conseguenze psicologiche quali stress, ansia, depressione, disturbi del sonno, disturbi

di concentrazione;

·        responsabilità genitoriale, diritto alla salute;

·        insidie della Rete;

·        bambini e cellulari in età prescolare.

“ Appare evidente come a tutt’oggi esistano sia le condizioni sia le occasioni per realizzare una svolta educativa capace di riconnettere la scuola alla società e alle nuove generazioni di studenti che chiedono soprattutto nuovi modi di fare scuola. La ricetta non può esaurirsi in facili entusiasmi o cieche infatuazioni tecnologiche. Una didattica che aspiri ad essere efficace ed innovativa può derivare solo dalla sana considerazione che la scuola è viva e, come tutte le cose vive, in continuo movimento. Occorre, pertanto, un’equilibrata e saggia integrazione di tutti gli elementi che da sempre sostanziano le relazioni educative. Le tecnologie possono consentire interazione, ma la prima, vera “interazione” resta quella fondamentale ed unica che un insegnante accorto e sensibile sa instaurare e alimentare nel tempo con i propri allievi. Il nostro obiettivo principale è quello di acquisire, affinare, rafforzare le conoscenze e le tecniche utili per il raggiungimento dello star bene a scuola “ – dichiarano le insegnanti della primaria e secondaria che aderiscono al progetto.

Ricordiamo che dopo i saluti istituzionali, il 28/03 e il 4/04 saranno presenti tra i relatori: la Dott.ssa Rospo (psicologa e psicoterapeuta), l’Avv.Agaro (consulente legale), il Dott. Gionangeli (neuropsichiatra infantile), il Dott. Gentili (medico chirurgo), la Dott.ssa Zaccaria (grafologa e rieducatrice del gesto grafico) e il Comandante Lgt C.S. Polizzi (C.C. Ladispoli).

Ci sarà la possibilità di fare domande ai professionisti alla fine degli interventi. Vi aspettiamo numerosi.

I.C. Ladispoli1

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualitàpolitica

Pontine sul Lago di Bracciano, Ascani: "Frutto del lavoro di tutti"

Attualità

La notte della Luna, sabato 3 appuntamenti al MAXXI per celebrare lo storico sbarco del 1969

AttualitàNotizie

A Fregene si viaggia nella preistoria con 24 dinosauri in carne ed ossa

CittàNotizie

Manziana, questa notte la disinfestazione contro le zanzare

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista