fbpx
 
 
Cronaca

Detenzione ai fini di spaccio: due arresti

Il giovane spacciatore usata come deposito del suo stupefacente una cantina in uso ad una coppia di anziani abitanti nel quartiere di Ponte di Nona

Detenzione ai fini di spaccio: due arresti –

Detenzione spaccio due arresti

Utilizzava come deposito del suo stupefacente una cantina in uso a una coppia di anziani abitanti nel quartiere di Ponte di Nona, dove andava tre volte a settimana.

E così, dopo un’accurata indagine, gli agenti sono riusciti a individuare le persone coinvolte nella vicenda. Dopo un servizio di appostamento e osservazione, i poliziotti hanno notato sopraggiungere davanti al cancello pedonale del condominio un giovane che, una volta varcato il cancello, è rimasto in attesa pochi istanti davanti al portone del condominio.

Dopo qualche minuto il giovane è stato raggiunto da un uomo di mezza età che, senza proferire alcuna parola, si è diretto insieme al giovane verso le scale interne, di accesso ai box e alle cantine condominiali poste nel piano interrato.

Certi che si trattasse proprio del giovane indicato e dell’anziano proprietario della cantina, dove era occultato lo stupefacente, si è riusciti a risalire all’identità di quest’ultimo.

L’immediata perquisizione del piccolo locale, anche grazie all’ausilio del cane antidroga “Faro”, ha permesso di rinvenire e sequestrare materiale per il confezionamento, 555 grammi di cocaina, un piccolo revolver, marca Velodog, con tamburo da 5 colpi in calibro 6,35 mm, oltre a munizionamento inesploso consistente in 96 colpi. Subito dopo, è stato anche individuato e arrestato il R.E., che era stato visto in compagnia dell’anziano proprietario.

Perquisito, è stato trovato in possesso di 1.060,00 euro in banconote di vario taglio, occultate nella tasca dei pantaloni, 2.400,00 euro in banconote di vario taglio, rinvenute all’interno dell’armadio della camera da letto dell’abitazione, un bilancino di precisione e tre fogli manoscritti riportanti nomi e cifre, rinvenuti all’interno di un mobile posto nel soggiorno dell’abitazione.

Il 72enne e il 42enne sono stati arrestati in concorso tra di loro per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti oltre che di detenzione di arma clandestina.

Post correlati
CittàCronaca

Civitavecchia, crolla l'intonaco della scuola primaria di via XVI settembre

CittàCronaca

Lotta alla spaccio di sostanze stupefacenti: arrestate 12 persone in flagranza di reato

CittàCronaca

Civitavecchia, A.N.S.I. e CRI insieme per il corso di manovre salvavita pediatriche

CittàCronacaNotizie

Cerveteri, a fuoco contatori Enel in via Bellini. Fiamme estinte dai VVF

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.