fbpx
 
Attualità

Cultura: online l’avviso pubblico ‘Startup culturali e creative 2020’

Il contributo fino a 30mila euro sarà concesso a fondo perduto per un massimo dell’80% delle spese ammissibili. Domande da inoltrare dal 30 luglio al primo ottobre

Cultura: online l’avviso pubblico ‘Startup culturali e creative 2020’ –

Arriva ‘Startup Culturali e Creative 2020’, l’avviso pubblico per il sostegno all’avvio dell’attività imprenditoriale delle micro, piccole e medie imprese del Lazio che operano nell’ambito del patrimonio culturale e artistico, nel settore architettura e design, ma anche nella musica, nell’audiovisivo, nell’editoria, nella comunicazione e nel mondo dei videogiochi e software.

I progetti possono essere presentati dalle MPMI, inclusi i liberi professionisti, in forma singola e potranno essere realizzati anche a beneficio di una attività imprenditoriale svolta dall’impresa in una o più sedi operative sul territorio del Lazio.

Il progetto deve riguardare i settori ammessi, avere un importo complessivo non inferiore ai 20 mila euro ed essere realizzato e rendicontato entro 24 mesi, durata minima richiesta per lo svolgimento delle attività progettuali.

Ogni MPMI potrà presentare un unico progetto che riguardi l’avviamento o lo sviluppo di attività di impresa in uno degli ambiti su riportati; non sono ammissibili progetti presentati da soggetti che abbiano già beneficiato di contributi a fondo perduto concessi nel 2020 o nel 2019 dalla Regione Lazio, anche per il tramite di proprie società in house, sulla base di altri avvisi pubblici che riguardino gli stessi settori.

Il contributo, fino a 30 mila euro, verrà concesso a fondo perduto per unmassimo dell’80% delle spese ammissibili. Le domande potranno essere inoltrate dal 30 luglio al 1° ottobre 2020.

Tutte le informazioni e l’Avviso completo sono disponibili a questo link: http://www.regione.lazio.it/rl/bandi-cultura/bandi/fondo-creativita-contributi-a-fondo-perduto-alle-micro-piccole-e-medie-imprese-innovative/

“L’impegno della Regione a favore della creatività non si ferma”, ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“Con un ulteriore investimento di 850 mila euro, che rientra nell’ambito del ‘Fondo della creatività per il sostegno e lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative’, interveniamo ancora una volta a favore del tessuto imprenditoriale del Lazio”.

“Sono oltre 100 le startup creative che siamo riusciti a finanziare nelle scorse quattro edizioni del bando”.

“Le imprese potranno usufruire di un aiuto concreto, dagli oneri di costituzione agli adeguamenti strutturali passando per l’acquisto o la registrazione di brevetti fino alla promozione e la pubblicità e molto altro”.

Post correlati
AttualitàCittà

A Civitavecchia si accende il Natale

AttualitàCittà

Ladispoli: alla Asd Bad Boys "a lezione" per prevenire la violenza sulle donne

AttualitàCittà

Ladispoli: continuano le iniziative per l'orientamento al liceo Pertini

AttualitàCittà

Cultura della legalità a scuola: gli studenti del Galilei di Santa Marinella incontrano l’arma dei Carabinieri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.