fbpx
CronacaMondo

Cresce l’allarme per il virus cinese. Sequestrate 10 tonnellate di carne proveniente dalla Cina

484 Condivisioni

Cresce l’allarme per il virus cinese

Cresce l'allarme per il virus cinese. Sequestrate 10 tonnellate di carne

Cresce l’allarme per il virus cinese. Il nuovo ‘coronavirus’, infatti, avrebbe fatto nuove vittime nel sol levante. Le persone morte sarebbe nove e i casi avrebbero superato il numero di 400. Ad annunciarlo il vice ministro della Commissione nazionale per la salute Li Bin in una conferenza stampa. Lo stesso ha aggiunto che Il nuovo virus, della stessa famiglia della Sars, “può mutare e propagarsi più facilmente”.

A Padova la Guardia di Finanza ha sequestrato 10 tonnellate di carni suine provenienti dalla Cina, introdotte nell’Unione europea in violazione delle norme e potenzialmente contaminate dalla peste suina. Il prodotto era stato ritenuti dai sanitari potenzialmente pericoloso.

Dopo l’Australia è stato trovato un caso anche negli USA.

484 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Sentenza Vannini, Gnazi: “Nelle motivazioni evidenziate le menzogne”

CittàMondoSport

Tolfa celebra il titolo mondiale superpiuma di Michael Magnesi

Cronaca

Scoperto show room del falso al Fleming, sequestrati 600 articoli e denunciata una donna

Cronaca

"Cucina, un’impresa al femminile": Interessante iniziativa della Regione Lazio

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.