fbpx
Notizie

Covid Lazio, D’Amato: “Buona adesione di medici di medicina generale e pediatri per esecuzione tamponi rapidi. Prima Regione italiana”

14 Condivisioni

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato

Covid Lazio, D’Amato: “Buona adesione di medici di medicina generale e pediatri per esecuzione tamponi rapidi. Prima Regione italiana” –

“Si è chiusa oggi la manifestazione di interesse rivolta a medici di medicina generale (MMG) e pediatri di libera scelta (PLS) che ha visto oltre 200 adesioni al bando per l’esecuzione dei test antigenici rapidi. E’ un ottimo risultato, in linea con le aspettative, e nei prossimi giorni verrà definito un protocollo operativo, assieme allo Spallanzani, per consentire l’esecuzione dei tamponi antigenici in sicurezza e per stabilire le procedure per la distribuzione dei kit e delle apparecchiature portatili. Questa disponibilità consente di costruire una rete territoriale di sorveglianza COVID assolutamente importante, un primo argine. Il Lazio è la prima Regione italiana ad aver bandito questa manifestazione di interesse che rimarrà aperta anche a nuove adesioni e ringrazio sin da ora i MMG e i PLS che hanno aderito. Con questa rete si potenzia ulteriormente l’attività di tracciamento. Fino ad oggi molti medici stanno già prestando la loro attività nelle Unità mobili USCA-R ed hanno acquisito una formazione importante soprattutto in relazione alle procedure di sicurezza, tanto è vero che ad oggi non è stato segnalato nessun caso positivo tra gli operatori delle USCA-R”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

14 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
ItaliaNotizie

Boccia: “non è questo il momento di lockdown totale”

Notizie

Coronavirus: focolaio in una struttura sociale per anziani di Itri

ItaliaNotizie

Coronavirus. La Protezione Civile recluta personale per il contact tracing

ItaliaNotizie

Coronavirus nelle scuole. Azzolina: “Focolai in calo. Solo il 3,5% del totale”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.