fbpx
 
Notizie

Covid Ladispoli, aumentate le procedure di sfratto

A causa del lockdown diverse famiglie senza entrate non sono riuscite a pagare l’affitto

Covid Ladispoli, aumentate le procedure di sfratto –

Hanno due, anche tre mensilità arretrate e da qui i proprietari delle abitazioni in locazione hanno deciso di avviare le procedure di sfratto nei loro confronti.

Protagonisti di questa triste vicenda sono diverse famiglie della città balneare di Ladispoli.

Con il lockdown e il mancato stipendio che si è protratto per mesi, purtroppo in molti non sono riusciti ad ottemperare ai loro doveri, diventando dunque dei cattivi pagatori.

Una situazione difficile che ha spinto queste famiglie a rivolgersi all’amministrazione comunale per trovare una soluzione.

“Stiamo cercando di risolvere il problema – ha spiegato l’assessore ai Servizi sociali, Lucia Cordeschi, a Cambia il Mondo di Fabio Bellucci – con il bilancio comunale o accedendo a dei bandi”.

L’obiettivo dell’amministrazione è l’istituzione di “un fondo” per cercare di bloccare gli sfrutti di queste famiglie.

L’Assessore ha poi puntato i riflettori anche sui bonus affitti erogati dalla Regione Lazio.

Tutte le domande presentate al Comune sono state inoltrate alla Regione Lazio che ora dovrà informare le amministrazioni comunali su chi avrà diritto ad accedervi e chi no.

“Coloro che hanno presentato domanda nei modi e nei tempi – ha spiegato Cordeschi – saranno contattati appena la Regione ci darà notizie in merito”.

Solo per la città balneare sono 1100 le domande pervenute al Comune per accedere ai bonus messi a disposizione dalla Regione e che riguardano il 40% dell’affitto per tre mensilità.

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Cerveteri, alla Salvo D'Acquisto un flash mob per dire no alla violenza sulle donne

CittàNotizie

Perché a Cerveteri non è attiva nessuna associazione commercianti?

CronacaItaliaNotizie

Ischia, partono i Vigili del Fuoco di Civitavecchia e Cerveteri

CittàCronacaNotizie

Brutto incidente sulla a12, 2 persone perdono la vita

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.