fbpx
Notizie

Coronavirus: le regole del nuovo Dpcm valido fino al 6 Aprile

22 Condivisioni

Resta valido il coprifuoco dalle 22 alle 5 e il divieto degli spostamenti tra Regioni anche se gialle

Coronavirus: le regole del nuovo Dpcm valido fino al 6 Aprile –

Arriva il nuovo Dpcm a firma di Mario Draghi e che resterà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile ma ad illustrarlo non è stato il premier del Consiglio.

Coronavirus: le regole del nuovo Dpcm valido fino al 6 Aprile
Coronavirus: le regole del nuovo Dpcm valido fino al 6 AprileANSA/FABIO FRUSTACI

Nel primo Dpcm a firma del premier Draghi si danno indicazioni per scuole, attività commerciali, fiere, cinema e teatri, spostamenti tra Regioni e coprifuoco.

IL COPRIFUOCO

Resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5 per le zone gialle, arancioni e rosse, mentre per la zona bianca sarà il presidente della Regione a firmare un’ordinanza che può invece rinviare il ritorno a casa. In Sardegna ad esempio il coprifuoco è stato spostato dalle 23.30 alle 5.

SPOSTAMENTI TRA REGIONI

Resta valido il divieto di spostamento tra Regioni anche se si trovano in zona bianca o gialla. Si può uscire dalla propria Regione solo per motivi di lavoro, salute e urgenza.

SCUOLE

Dal 6 marzo nelle zone rosse vengono sospese le attività scolastiche in presenza. Chiuderanno anche le scuole dell’infanzia e le elementari. Resta invece la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali. Nelle zone gialle e arancioni i presidenti delle Regioni potranno disporre dell’attività scolastica. Nelle zone in cui si hanno più di 250 contagi ogni 100mila abitanti nell’arco di 7 giorni si può decidere la chiusura delle scuole nel caso di una eccezionale situazione di peggioramento del quadro epidemiologico.

VISITE AD AMICI E PARENTI

Al contrario di quanto disposto per le festività Natalizie, in zona rossa sarà vietato andare a trovare parenti e amici.

SECONDE CASE

Si può andare nelle seconde solo se si trovano in una Regione gialla o arancione e solo se per farlo non si deve uscire da una Regione arancione o rossa. Sarà comunque vietato invitare amici o parenti che non facciano parte del proprio nucleo familiare. In caso di case condivise o multiproprietà potrà andare solo una famiglia alla volta. Bisognerà dimostrare di essere proprietari o affittuari da una data antecedente a quella del 14 gennaio 2021.

BAR E RISTORANTI

In zona gialla bar e ristoranti possono restare aperti fino alle 18. Da quell’ora è consentito l’aperto fino al coprifuoco e la consegna a domicilio senza limiti di orario. Resta il divieto di asporto dopo le 18 per bar e attività di ristorazione senza cucina. Eliminato invece il divieto di asporto dopo le 18 per gli esercizi di commercio al dettaglio di bevande, comprese le enoteche (ma senza degustazione)

NEGOZI

In zona gialla e arancione le attività commerciali sono aperte con orari spesso scaglionati e ingressi contingentabili. Nelle zone rosse i negozi sono chiusi tranne quelli dei beni di prima necessità

CENTRI COMMERCIALI

Nel week end e nei festivi e prefestivi i centri commerciali restano chiusi a eccezione di farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi, edicole e librerie. In zona rossa restano aperti solo alimentari, farmacie e i negozi di prodotti agricoli e florovivaistici. Per i mercati valgono le stesse regole dei centri commerciali.

Nella zona rossa chiudono parrucchieri e barbieri.

PALESTRE, PISCINE E IMPIANTI SCIISTICI restano chiusi in tutta Italia.

CINEMA, MUSEI E TEATRI

In zona gialla i musei possono aprire durante la settimana. Dal 27 marzo in zona gialla è prevista l’apertura anche il sabato e nei giorni festivi. Inoltre nelle zone gialle dal 27 marzo potrebbero tornare ad aprire i teatri e i cinema con posti a sedere preassegnati. La capienza non potrà superare il 25% di quella massima e fino a 400 spettatori all’aperto e 200 al chiuso per ogni sala.

Vietate le feste, le fiere, i congressi e le discoteche continuano a restare chiuse

(torna a BaraondanewS)

22 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Aifa: vaccino Johnson & Johnson per gli over 60

Notizie

Maltempo, allerta gialla nel Lazio da domani e per le successive 18-24 ore

Notizie

Ladispoli, Roberto Battilocchi nuovo presidente della sezione bersaglieri

Notizie

Covid, nel 2022 stop ad Astrazeneca e J&J: l'Ue punta su vaccini mRNA

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.