fbpx
 
Notizie

Civitavecchia: al mare dalle 9 alle 19 e stop alle bevande da asporto dalle 23

Da oggi in spiaggia presenti steward specializzati che contingenteranno l’ingresso

Civitavecchia: al mare dalle 9 alle 19 e stop alle bevande da asporto dalle 23 –

Finalmente al mare per la tintarella. Da oggi finalmente si può. Ma con qualche regola da seguire.

Mentre gli stabilimenti balneari avranno l’obbligo di posizionare un numero minore di lettini e ombrelloni per garantire la distanza di un metro e mezzo tra i primi e di cinque per i secondi, sugli arenili liberi saranno i comuni a vigilare.

E in alcuni casi, come Campo di Mare e Civitavecchia, a contingentare gli accessi ci penseranno degli steward specializzati.

“I civitavecchiesi nella fase 1 – ha spiegato il sindaco Ernesto Tedesco – si sono comportati molto bene e questo mi aveva spinto a riporre fiducia nel loro senso di responsabilità”.

Fiducia che però, come evidenziato dal primo cittadino, è venuta meno con il primo weekend di ‘libertà’ che lo ha portato a emanare “delle misure temporanee che sono state testate lo scorso fine settimana e che ora – ha proseguito Tedesco – mi vedo costretto, anche a seguito di segnalazioni della questura, a modificare in senso più restrittivo”.

Stop alla vendita di bevande da asporto a partire dalle 23.

Gli avventori, inoltre, “dovranno indossare le mascherine in caso non sia possibile mantenere la distanza di un metro”.

Saranno inoltre intensificati i controlli da parte dell’amministrazione e dalle forze dell’ordine.

“L’obiettivo – ha spiegato Tedesco – è sempre quello di consentire a tutti di ‘vivere’ le zone della movida in piena sicurezza evitando pericolosi assembramenti e fatti incresciosi”.

E dopo la movida a ripartire oggi sarà anche la stagione balneare. Anche in questo caso ci saranno delle restrizioni e regole da rispettare.

“L’assessore all’ambiente Manuel Magliani ha già provveduto a far livellare e sistemare gli arenili della Marina e del Pirgo, entro sabato verrà sistemata anche l’area del Marangone”.

“L’accesso alle spiagge sarà contingentato e consentito dalle 9 alle 19, sotto il controllo di steward specializzati che vigileranno anche sul rispetto delle misure stabilite dalla Regione Lazio, tra cui la distanza di 1,5 metri tra i lettini/sdraio”.

“Sono giorni che la nostra città non registra nessun nuovo caso. E’ un bel segnale – ha proseguito ancora Tedesco – ma c’è modo di interpretarlo, quello più sbagliato è di pensare che il pericolo covid-19 è superato”.

“Rispettando le regole – ha concluso il primo cittadino civitavecchiese – vivremo questa estate con la sicurezza di non tornare indietro”.

“Potremo sorseggiare in tranquillità l’aperitivo, goderci l’happy hour ammirando i famosi tramonti del nostro litorale, passeggiare nelle belle serate estive civitavecchiesi rinfrescati dalla tipica brezza del mar Tirreno. Dipende da noi, facciamo tutti la nostra pare”.

#FASE2, PER UN’ESTATE #COVIDFREE 🌞

#FASE2, PER UN’ESTATE #COVIDFREE 🌞 Con l’arrivo dell’estate le zone prospicienti il mare, in particolare il #Pirgo, sono tornate a riempirsi di cittadini. I civitavecchiesi nella #fase1 si sono comportati molto bene e questo mi aveva spinto a riporre fiducia nel loro senso di responsabilità, ma quanto accaduto nel primo weekend dopo il lockdown mi ha portato ad emanare delle misure temporanee che sono state testate lo scorso fine settimana, e che ora, mi vedo costretto, anche a seguito di segnalazioni della Questura, a modificare in senso più restrittivo.👉🏼 Da domani le attività commerciali dopo le 23:00 non potranno più vendere bevande da asporto, gli avventori “dovranno” indossare le mascherine in caso non sia possibile mantenere la distanza di 1 metro, verranno intensificati i controlli da parte dell’amministrazione e dalle forze dell’ordine. L’obiettivo è sempre quello di consentire a tutti di “vivere” le zone della movida in piena sicurezza evitando pericolosi assembramenti e fatti incresciosi. ⛱ Da domani inoltre parte ufficialmente la stagione balneare 2020, l’assessore all’ambiente Manuel Magliani ha già provveduto a far livellare e sistemare gli arenili della Marina e del Pirgo, entro sabato verrà sistemata anche l’area del Marangone.L’accesso alle spiagge sarà contingentato e consentito dalle ore 9:00 alle 19:00, sotto il controllato di steward specializzati 👨‍✈️ che vigileranno anche sul rispetto delle misure stabilite dalla Regione Lazio, tra cui la distanza di almeno 1,5 m tra i lettini/sdraio.👉🏼 Sono giorni che nella nostra città non si registra nessun nuovo caso, è un bel segnale ma c'è modo e modo di interpretarlo, quello più sbagliato è di pensare che il pericolo del #covid19 è superato.Rispettando le regole vivremo questa estate con la sicurezza di non tornare indietro. Potremo sorseggiare in tranquillità l’aperitivo, goderci l’happy hour ammirando i famosi tramonti del nostro litorale, passeggiare nelle belle serate estive civitavecchiesi rinfrescati dalla tipica brezza del mar Tirreno.Dipende da noi, facciamo tutti la nostra parte. 🥂 #civitavecchia #estate #pirgo #marinadicivitavecchia#happyhour #coronavirus #covid19#tedescosindaco #atestaalta #italia

Gepostet von Sindaco Ernesto Tedesco am Donnerstag, 28. Mai 2020
Post correlati
CittàNotizie

Roma, la strada provinciale Braccianese sarà riqualificata

CittàNotiziepolitica

Approvato il Pua, Gubetti: "Cerveteri una delle città pilota"

CittàCulturaNotizie

La chef Maria Chiara Brannetti, executive del Ristorante Anna presso il Riva di Palo Resort di Ladispoli, in finale al S.Pellegrino Young Chef Academy Competition 2022-2023

CuriositàNotizie

Assumere Viagra riduce il rischio di malattie cardiache

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.