fbpx
 
CittàCronaca

Civitavecchia, A.N.S.I. e CRI insieme per il corso di manovre salvavita pediatriche

Civitavecchia, A.N.S.I. e CRI insieme per il corso di manovre salvavita pediatriche – riceviamo e pubblichiamo:

Civitavecchia, A.N.S.I. e CRI insieme per il corso di manovre salvavita pediatriche

Sabato 21 maggio, organizzato presso i locali della sezione dell’Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia in collaborazione con il Comitato della Croce Rossa Italiana di Civitavecchia, si è svolto il corso “Manovre Salvavita Pediatriche” che ha visto la partecipazione degli associati, familiari e amici. A loro in mattinata ha portato il saluto dell’amministrazione comunale l’assessore ai servizi sociali, Cinzia Napoli che ha espresso parole di gratitudine per l’attività.

I frequentatori hanno seguito le lezioni loro impartite con professionalità e con dedizione dalle docenti del Corpo delle Infermiere Volontarie del Comitato CRI di Civitavecchia e riguardanti le manovre da attuare in caso di disostruzione delle vie aeree e rianimazione in età pediatrica.

Pienamente soddisfatto del successo dell’iniziativa ha espresso, nel saluto conclusivo, il Presidente della Sezione Paolo Giardini: “conoscere come salvare una vita umana è fondamentale per ogni cittadino e tutto ciò non ha eguali. La formazione di personale laico sulle procedure da erogare in caso di manovre salvavita e progetti improntati sull’argomento rivestono una fattispecie educativa importante per la cittadinanza e che potrebbe fare la differenza in stato di necessità. L’ iniziativa apprezzata dai partecipanti che hanno manifestato attenzione e partecipazione, è stata possibile organizzarla grazie alla fattiva disponibilità del Presidente della Croce Rossa, Roberto Petteruti che ha immediatamente condiviso il progetto e un’ulteriore grazie agli associati Antonio Russo, Rolando La Rosa e Vincenzo Santacroce che hanno preso parte a tutte le attività sia
organizzative e sia addestrative”.

Il Presidente Petteruti, durante la consegna dell’attestato di frequenza del corso ai frequentatori, ha ribadito l’importanza della conoscenza e della diffusione di semplici “manovre” che possono salvare vite umane.

Post correlati
AttualitàCittà

Civitavecchia, riapertura del centro per l'impiego: «Annullamento contratto atto dovuto. Superare l'impasse burocratico»

CittàNotizie

Ladispoli: la Polizia di Stato di nuovo in campo contro le truffe agli anziani

CittàCronaca

Pendolari: dal 4 all'8 luglio soppressione di alcuni treni della Fl5

Città

Tarquinia: torna il Divino Etrusco

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.