fbpx
 
Notizie

“Cerveteri: via Zambra abbandonata a se stessa”

I residenti della zona puntano i riflettori sullo stato di abbandono in cui versa l’arteria stradale. Un pericolo per la sicurezza stradale e una discarica a cielo aperto

“Cerveteri: via Zambra abbandonata a se stessa” –

Una strada dissestata dove la sicurezza stradale è un rischio costante.

A tornare a puntare i riflettori su via Zambra sono alcuni cittadini etruschi.

L’arteria è quotidianamente percorsa da diversi veicoli, in particolar modo da mezzi pesanti che in questo modo cercano di evitare il transito all’interno della città e sull’Aurelia.

Il tutto senza il rispetto dei limiti di velocità da parte degli automobilisti che “creano situazioni di pericolo”. “Il ponte autostradale – hanno denunciato alcuni cittadini – è sprovvisto di segnaletica stradale e alcuni camion sono rimasti incastrati”.

A mancare, inoltre, è una “visuale adeguata” che costringe chi decide di percorrerla “a prestare attenzione” per evitare incidenti.

"Cerveteri: via Zambra abbandonata a se stessa"
“Cerveteri: via Zambra abbandonata a se stessa”

Situazione che peggiora nelle giornate piovose, con il manto stradale che si trasforma in una vera e propria piscina a cielo aperto a causa della mancata pulizia e adeguamento dei canali di scolo da parte di molti proprietari dei terreni che costeggiano la strada.

C’è poi la situazione di degrado causata dall’abbandono dei rifiuti che “non permette il regolare scorrimento delle acque piovane” causando un riversamento di detriti e rifiuti in strada.

Situazioni di pericolo e degrado a cui i residenti della zona più volte hanno provato a porre rimedio anche se l’unica soluzione sarebbe un drastico intervento da parte del Comune che in questi anni, hanno evidenziato i cittadini, ha fatto solo “false promesse”.

“Non siamo cittadini di serie B”, hanno concluso.

(torna a Baraondanews)

Post correlati
CittàNotizie

Santa Marinella rende omaggio alle vittime dell'alluvione del 2 ottobre 1981

CittàCronacaNotizie

Tourisma 2022, Battafarano: "Qui per parlare non di un progetto singolo, ma di una visione di sviluppo che coinvolge l'Etruria Meridionale"

AttualitàCittàNotizie

Cerveteri deve impegnarsi a dedicare il viale della Necropoli a Raniero Mengarelli

CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, tenta di togliersi la vita sull’autostrada: salvato

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.