fbpx
 
CittàCultura

Cerveteri, oggi la presentazione del libro “Le Bonifiche nell’Agro Romano e Pontino”

Appuntamento alle 18.30 presso la Necropoli del Sorbo

Cerveteri, oggi la presentazione del libro “Le Bonifiche nell’Agro Romano e Pontino” – di Giovanni Zucconi

Ogni evento ha le sue molteplici chiavi di lettura. E non tutte emergono dai comunicati stampa ufficiale che li promuovono. Un esempio è l’evento di domenica prossima, 7 giugno, alle ore 18:00.

Verrà presentato il libro di Paolo Palliccia, “Le Bonifiche nell’Agro Romano e Pontino”. L’evento si svolgerà all’interno di quello che rimane della Necropoli del Sorbo. Che, come tutti sapete, è stata stuprata e irrimediabilmente distrutta da una vergognosa speculazione edilizia avvenuta negli anni ’60. Il crimine più grave perpetrato, in tempo di pace, contro il patrimonio archeologico e contro la memoria storica di un popolo. Barbarie che, va detto, è avvenuta sotto gli occhi di tutti: Amministratori, Soprintendenza e, soprattutto, cittadini di Cerveteri.

Questa è la prima chiave di lettura dell’evento che vi voglio sottoporre. Finalmente quell’area che porta ancora i segni della devastazione, tornerà ad essere di tutti i cittadini. Che potranno, e dovranno, visitarla come fecero i cittadini tedeschi quando furono portati dentro i lager nazisti per fargli scoprire gli orrori dei loro campi di concentramento. Anche i Cerveterani che parteciperanno all’evento dovranno pensare, come fecero quei Tedeschi: “mai più!”. Sperando inoltre che questo non sia un evento isolato, ma che la Necropoli del Sorbo possa diventare, in modo stabile, un luogo di fruizione di Cultura a Cerveteri. Una seconda chiave di lettura è che la Soprintendenza Archeologica, belle Arti e Paesaggio per la provincia di Viterbo e per l’Etruria Meridionale, nelle persone della Soprintendente Margherita Echberg e del funzionario Rossella Zaccagnini, ha avviato, sollecitando tutti i soggetti che possono contribuire, una politica di valorizzazione e di apertura alla società civile delle aree di loro competenza. Un’apertura e una politica di valorizzazione che a mio parere non è stata ancora ben comunicata, e che quindi non ha ancora assunto l’evidenza che merita. Ma è certamente un’importante e strategica novità per il nostro territorio. E come tale va sostenuta e aiutata.

Cerveteri, alle 18:30, nell’area della Necropoli del Sorbo, la presentazione del libro “Le Bonifiche nell’Agro Romano e Pontino”
Cerveteri, alle 18:30, nell’area della Necropoli del Sorbo, la presentazione del libro “Le Bonifiche nell’Agro Romano e Pontino”

Cerveteri, oggi la presentazione del libro “Le Bonifiche nell’Agro Romano e Pontino”

La terza chiave di lettura è più legata all’oggetto della presentazione. Al libro di Paolo Palliccia, “Le Bonifiche nell’Agro Romano e Pontino”. Non l’ho potuto ancora leggere, ma dai comunicati stampa si deduce che si tratti di “Un viaggio nella storia della bonifica del territorio laziale, ma soprattutto della storia d’Italia, dall’Unità d’Italia al 1945: un saggio
dettagliato sulle bonifiche dell’Agro Romano e dell’Agro Pontino.”

Un tema che ci riporta alla storia recente del nostro territorio. Alle vicende legate alla distribuzione della terra, gestita dall’Ente Maremma, ai contadini di Cerveteri e di quelli
delle sue frazioni. Contadini esperti, ma anche spesso improvvisati. Una storia di affrancamento dallo sfruttamento dei latifondisti, ma anche di duro lavoro e sacrifici. Se non bastassero queste tre chiavi di lettura dell’evento per invogliare tante persone a parteciparvi, aggiungo che, la manifestazione avverrà nel collaudato solco delle apprezzatissime presentazioni ideate e realizzate dal nostro regista e attore Agostino De Angelis, e organizzate dalla efficientissima Desirèe Arlotta di ArchéoTheatron.

Presentazioni che sono diventate un classico, e un punto di riferimento imprescindibile per eventi di questo tipo. Come accade da diverse manifestazioni, sarà al fianco di Agostino De Angelis la brava giornalista Barbara Pignatelli, che dialogherà con l’autore e gli fornirà il filo conduttore della presentazione.

Per ultimo, ma solo per metterlo in evidenza, ricordiamo che l’area della Necropoli del Sorbo, da diversi anni è curata e manutenuta dall’Associazione Nuova Generazione
Etrusca. L’ingresso all’evento è libero, con prenotazione obbligatoria al numero 349 4055382, o alla email [email protected].

Post correlati
Città

Anno Mariano, processione lungo la costa da Fiumicino a Montalto di Castro

Città

Cerveteri, la crisi prosegue. L' opposizione: " lasciate di nuovo parola agli elettori"

CittàCultura

Ladispoli, il 20 luglio spettacolo "Risate in sala d’aspetto”

CittàCultura

Cerveteri, sabato 20 luglio spettacolo Teatrale "L'Ombra di Aldo Moro"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.