fbpx
 
Cittàpolitica

Cerveteri. Moscherini replica a Gubetti e Belardinelli: “Nessun termine dispregiativo”

Il candidato sindaco del centrodestra risponde alle dichiarazioni delle due candidate a sindaco su quanto accaduto oggi in Comune durante la firma del protocollo d’impegno

Cerveteri. Moscherini replica a Gubetti e Belardinelli: “Nessun termine dispregiativo” –

“Non ho usato nessun termine dispregiativo nei loro confronti”. Si difende dalle accuse delle due candidate a sindaco di Cerveteri, Elena Gubetti e Anna Lisa Belardinelli, il candidato a sindaco Gianni Moscherini che questa mattina non ha voluto firmare il protocollo d’impegno tra i candidati a Sindaco di Cerveteri per assicurare un corretto svolgimento della campagna elettorale. (leggi qui)

“A differenza loro (Gubetti e Belardinelli, ndr) che hanno subito messo la firma al protocollo proposto dal segretario generale, ho detto che non lo avrei firmato a meno che il segretario non avesse aggiunto che qualunque errore commesso nella gestione della campagna non fosse ricaduto nei confronti dei candidati a sindaco”.

“Io non sono il candidato per prendere la direzione dei vigili urbani, della Polizia, dei Carabinieri, per cui se si vuole scaricare su di me, in quanto candidato a sindaco, le colpe di chiunque altro combini qualcosa di illecito, hanno sbagliato perché io non firmo. Perché la firma in un protocollo – ha proseguito ancora Moscherini – significa assunzione di responsabilità e dato che non sono un vigile urbano, qualora qualcuno di qualsiasi lista dovesse fare qualcosa di illegittimo ne deve rispondere personalmente ma non si può scaricare la colpa su di me perché io avrei firmato un protocollo”.

Sulla richiesta, poi, del sindaco uscente Alessio Pascucci di porgere pubblicamente le scuse alle due candidate, Moscherini risponde di essere disposto a un confronto con chi ha svolto “10 anni di amministrazione stupida e becera”.

Post correlati
AttualitàCittà

Civitavecchia, riapertura del centro per l'impiego: «Annullamento contratto atto dovuto. Superare l'impasse burocratico»

CittàNotizie

Ladispoli: la Polizia di Stato di nuovo in campo contro le truffe agli anziani

CittàCronaca

Pendolari: dal 4 all'8 luglio soppressione di alcuni treni della Fl5

Città

Tarquinia: torna il Divino Etrusco

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.