fbpx
 
CittàNotizie

Cerveteri, marito violento finisce in manette

“Intervenite, è scoppiata una lite in famiglia”. Questa la chiamata arrivata mercoledì alla Compagnia dei Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia. Gli uomini dell’arma si sono subito portati presso l’indirizzo indicato nella telefonata. 

L’uomo, con precedenti penali, aveva picchiato la moglie per futili motivi. I carabinieri hanno provato a riportare la calma in casa, ma il quarantenne ha tentato non solo di fuggire, ma si è anche scagliato contro i militari.

A fatica è stato poi bloccato ed arrestato, in attesa del processo per direttissima. Uno degli operatori intervenuti ha dovuto fare ricorso alle cure mediche presso il pronto soccorso di Civitavecchia, a causa di una contusione alla mano.

Post correlati
AttualitàCittàCultura

Caere: quando una grande metropoli si perde nella nebbia della Storia. Ovvero il legame indissolubile tra la città dei vivi e la città dei morti

Notizie

Il prossimo 5 febbraio 2023 autovelox su A12 Roma-Civitavecchia

Città

Civitavecchia, l'assessore Napoli: "Un tavolo inclusivo al Parco della Resistenza"

Città

Santa Marinella, prorogate al 2033 le concessioni demaniali marittime in scadenza

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.