fbpx
 
Città

Cerveteri, la città piange la scomparsa del Dottor Bruno Costantini

Cerveteri, la città piange la scomparsa del Dottor Bruno Costantini –

l Sindaco: cordoglio per la scomparsa di Antonio Molinari
Cerveteri, la città piange la scomparsa del Dottor Bruno Costantini

Oggi è un giorno doloroso per la nostra città. Ci ha lasciati il Dottor Bruno Costantini, un volto amato nella nostra Cerveteri, uno dei tre medici condotti storici insieme ai dottori Boffi e Morini. Alla figlia Anny, a Pino, ai nipoti e a tutte le persone care le più sentite condoglianze. Con il Dottor Costantini perdiamo uno dei pilastri della nostra comunità, un pezzo di storia, un volto amico, che per tanti anni ha rappresentato per le famiglie di Cerveteri un solido punto di riferimento. Ho sempre considerato Bruno Costantini una fonte di grande ispirazione, non solo dal punto di vista umano e professionale, quel suo intendere la professione medica come una missione. Ma anche politicamente, lui, antesignano e rappresentante della sinistra a Cerveteri, consigliere comunale di grande qualità.Ricordo con affetto quando a una iniziativa nella vecchia Biblioteca raccontò il suo arrivo a Cerveteri. Aveva incontrato per strada una persona che lo aveva salutato dicendo “buongiorno, signore”. E quel modo educato di riferirsi a lui, lo aveva fatto sentire a casa. Di fatto, in effetti, ha poi eletto Cerveteri a essere la sua città. Ho avuto lo straordinario privilegio di poter fare con lui alcune campagne elettorali e poi all’interno della mia maggioranza, in entrambi i mandati da Sindaco, c’è stata sua figlia Anny Costantini, una straordinaria pediatra che oltre alla passione medica aveva ereditato dal padre la qualità dell’impegno politico. Oggi, in questo giorno triste, voglio immaginarlo seduto su una panchina, con Morini e mio nonno Franco a scherzare e ridere come trent’anni fa. Ci mancheranno. Ma ne sapremo serbare sempre il giusto ricordo trasmettendone la memoria anche alle nuove generazioni.Per chi volesse porgergli un ultimo saluto, domani, sabato 3 dicembre alle ore 12:30 all’interno dell’Aula Consiliare del Granarone si terrà una cerimonia laica. Dottor Costantini, che la terra ti sia lieve. Ps porgo le mie condoglianze anche al Consigliere Comunale Salvatore Orsomando, ai suoi fratelli e a tutti i familiari, colpiti ieri dalla morte della mamma Anna Maria.

Alessio Pascucci

Post correlati
CittàCronaca

Domenica al museo: ingresso gratuito al Museo Nazionale Cerite e alla Necropoli della Banditaccia

CittàCronaca

Cerveteri, ciclista investito sulla Settevene Palo

CittàCultura

Sagra del Carciofo romanesco: tariffe ferme al 2019

Città

Il Vescovo Ruzza: “Accogliere chi è solo per difendere la vita”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.