fbpx
Città

Cerveteri, domani la proiezione di ‘Choose Love’ di Thomas Torelli

Appuntamento al Parco della Legnara alle ore 20:00

Cerveteri, domani la proiezione di ‘Choose Love’ di Thomas Torelli

Sabato 24 Agosto alle ore 20:00 al Parco della Legnara verrà proiettato il documentario diretto da Thomas Torelli dal titolo “Choose Love”.

Etruria Eco Festival sin dalle sue origini si distingue non solo per musica e spettacolo, ma anche per i molteplici appuntamenti che ogni sera, prima e dopo gli spettacoli principali, arricchiscono un cartellone sempre più vario e ricercato.

“Thomas Torelli è un regista che abbiamo già apprezzato negli anni scorsi con importanti proiezioni su tematiche legate al sociale – ha dichiarato Federica Battafarano Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – ricordo ancora le emozioni e gli spunti di riflessione che le prime due sue pellicole, “Un altro mondo” e “Food Revolution”, hanno lasciato negli spettatori presenti. Choose Love è un coinvolgente e toccante documentario che parla del perdono, di quanto possa essere prezioso per il benessere fisico, mentale e spirituale il saper perdonare. Un documentario che ci porterà a capire come sono le nostre scelte a determinare una vita serena, sana ed in grado di creare un modello di società diverso, basato sul rispetto e, appunto, sull’amore”.

Dopo un inizio come fotografo e montatore, a cui fa seguito una lunga esperienza in veste di freelance per le più importanti società di Roma, Thomas Torelli si mette in proprio occupandosi stabilmente anche di produzione e regia. È collaboratore al montaggio e responsabile della post produzione di Craj di Davide Marengo, premiato con il Premio “Lino Miccichè” per la miglior opera prima alla Mostra del Cinema di Venezia del 2005.

Cerveteri, domani la proiezione di 'Choose Love' di Thomas Torelli
Cerveteri, domani la proiezione di ‘Choose Love’ di Thomas Torelli

Produttore e coautore di Zero – Inchiesta sull’11 settembre, in concorso al Festival Internazionale del Cinema di Roma 2007, sezione Cult, e distribuito in più di venti paesi con un pubblico di quasi 50 milioni di persone nel mondo. Nel 2008 è al Festival di Locarno con Sognavo le nuvole colorate di Mario Balsamo. Nel 2009 produce e dirige Sangue e Cemento, il primo documentario sul terremoto in Abruzzo, uscito con 55 mila copie in dvd e candidato ai Nastri d’Argento come Miglior Documentario. Nel 2011 produce, con il contributo di Piemonte Film Commission, La sindrome dei monelli di Alberto Coletta. Nel 2017 realizza Food ReLOVution dove si analizzano gli effetti dell’industria alimentare con uno sguardo ambientale, sociale, salutista, etico e spirituale. Il film ha vinto il Clorofilla Film Festival di Legambiente come “Miglior Documentario del 2017”. Recentemente ha vinto due premi alla Montelupo Fiorentino Film Festival: “Miglior Documentario” e “Miglior Regia”.

Nel 2018 completa Choose Love, il film documentario che racconta l’importanza di scegliere l’Amore in ogni gesto quotidiano e di come questa scelta possa essere una strategia di cambiamento ed evoluzione. Thomas Torelli vive a Roma e oltre alla sua attività di autore e regista, tiene conferenze e seminari in tutta Italia per portare alle persone una nuova prospettiva con la quale interpretare la realtà.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Ad Allumiere arriva "Benvenuta Estate"

AttualitàCittà

Allumiere presenta 'Benvenuta estate' in Piazza Filippo Turati

Città

Fiumicino, Montino: ''Falso allarme bomba a Madonnella, gesto grave e stupido''

CittàNotizie

Ladispoli, il Sindaco: ''La città è di nuovo Covid free''

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.