fbpx
AttualitàCittàCronacaNotizieOspiti

Cerveteri, Dell’Olio: “ma cosa ci vuole a rispettare le regole e differenziare bene?”

La Delegata interviene su un episodio di degrado e cattive abitudini nel dividere i rifiuti accaduto sabato mattina

Cerveteri, Dell’Olio: “ma cosa ci vuole a rispettare le regole e differenziare bene?” –

“Ci vuole così poco per rispettare le regole, ma perché c’è qualcuno che ancora si oppone e continua a voler fare il contrario?”.

È lo sfogo della Delegata alla Promozione Ambientale del Comune di Cerveteri Patrizia Dell’Olio, intervenuta nella mattinata di sabato 30 marzo su segnalazione di un cittadino, per accertarsi della situazione di degrado e di non corretta differenziazione dei rifiuti effettuata da alcuni cittadini nelle zone di Via Felsina, Via Faleri e Piazzale Zambra.

“Sono anni che quotidianamente l’Amministrazione si batte per avere una città più pulita, lo fa garantendo i servizi, sia a domicilio che presso il Centro di Raccolta di Via Settevene Palo Nuova, lo faccio io nel mio ruolo di Delegata mettendomi sempre a disposizione e lo sono gli uffici, ma cosa ci vuole a rispettare le regole e a differenziare in modo corretto?”. Prosegue la Delegata Patrizia Dell’Olio.

Su segnalazione della Delegata Dell’Olio è poi intervenuto il personale del servizio di igiene urbana.

Intervento che a quanto pare è servito decisamente a poco, in quanto subito dopo ignoti già si erano divertiti a riportare la situazione all’origine, ovvero con rifiuti abbandonati.

“Viste le immagini – conclude la Delegata Dell’Olio – ad alcuni, pochi per fortuna, visto che la stragrande maggioranza dei cittadini rispetta in modo certosino le regole, sembra piaccia vivere tra i rifiuti e il disagio ambientale”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Coronavirus, Panunzi (Pd): “Al via la consegna delle mascherine chirurgiche fornite dalla Regione Lazio”

Notizie

Ladispoli, i pacchi alimentari preparati direttamente dall'amministrazione

Notizie

Trasporti, la Regione ascolta il comitato pendolari: modifiche sulla FL5

Notizie

Regione Lazio: "Scoperte raccolte fondi non autorizzate, subito oscurate"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.