fbpx
AttualitàCittàNotizie

Cerveteri, dai vulcani alle conchiglie fino all’origine dell’ecosistema marino

56 Condivisioni

Nell’aula consiliare del Granarone nuovo appuntamento dedicato alle scuole con la delegata Pamela Biaocchi

Cerveteri, dai vulcani alle conchiglie fino all’origine dell’ecosistema marino –

Dopo la paleobiologia dei Dinosauri, la storia dell’Uomo in tutto il suo percorso evolutivo ed il mondo dei rettili, il percorso divulgativo e scientifico che la Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri Pamela Baiocchi conduce con i ragazzi e con le scuole del territorio prosegue con un nuovo appassionante ed originale appuntamento.

Lunedì 6 Maggio alle ore 10.00 la Delegata Baiocchi è pronta ad accogliere i ragazzi delle scuole del territorio, che già hanno risposto in maniera estremamente positiva all’iniziativa, all’interno dell’Aula Consiliare del Granarone con l’evento “Dai Vulcani alle Conchiglie – Un viaggio tra i granelli di sabbia”, una mattinata dedicata alle biodiversità e alle origini dell’ecosistema marino.

Ad affiancare la Delegata Baiocchi, anche Divulgatrice Scientifica per l’Associazione Nautilus Discovery, Andrea Bonifazi, Naturalista, Ecologo Marino, Ricercatore e Divulgatore Scientifico.

Cerveteri, dai vulcani alle conchiglie fino all'origine dell'ecosistema marino
Cerveteri, dai vulcani alle conchiglie fino all’origine dell’ecosistema marino

“Cultura, scienza e bambini. Da gennaio stiamo continuando in maniera ininterrotta ad offrire appuntamenti formativi ai bambini di Cerveteri, tutte iniziative completamente gratuite sia per l’Ente che per le famiglie – ha dichiarato la Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri Pamela Baiocchi – l’incontro di lunedì non solo farà a conoscere ai bambini la storia degli ecosistemi marini, ma si pone l’obiettivo di sensibilizzarli e di renderli ancor più responsabili su quanto sia fondamentale tutelare e rispettare il nostro mare.

Sono orgogliosa che queste iniziative vengano apprezzate in questa maniera anche dalle scuole, che spero vogliano continuare con una frequenza sempre maggiore questa collaborazione, vera opportunità di crescita e formazione per i nostri piccoli studenti”.

Interviene per presentare l’iniziativa anche Andrea Bonifazi, laureato in Scienze Naturali presso l’università “La Sapienza” di Roma, dottorato in ecologia marina e divulgatore scientifico, che nella mattinata di lunedì ci offrirà una visione panoramica che va dalla sabbia alle conchiglie, la loro storia, la loro origine.

“Tra esperimenti, illustrazioni e spiegazioni video faremo un viaggio tra le ere geologiche, un salto indietro nella storia. Dalla sabbia passeremo alle conchiglie, capiremo come sono fatte, da dove arrivano, come vivono e ne scopriremo le bellezze, nelle forme e nei colori, scoprendo anche l’ecosistema marino.

Parleremo della sabbia del nostro litorale, anch’essa originatasi così come in un catastrofico Big Bang da eventi ed eruzioni vulcaniche. Una mattinata teorica e pratica, con nozioni e curiosità che sicuramente i bambini oltre ad apprezzare, potranno poi sicuramente verificare e notare con i loro stessi occhi quest’Estate al mare.

Un bel momento divulgativo e scientifico che coinvolge le scuole di cui sono felice di poter prendervi parte”.

Le iniziative proposte dalla Delegata Baiocchi proseguono anche nelle prossime settimane. Mercoledì 15 maggio, sempre di mattina, nuova invasione di bambini al Granarone con un nuovo appuntamento dedicato al mondo dei serpenti, con il corso “Rettile Amico”.

Le iniziative dedicate ai bambini ritornano poi in Estate, con l’edizione “summer” del Corso Dinosauria, in partenza a Giugno.

56 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCronaca

Controlli serrati della Polizia Ferroviaria nelle stazioni del Lazio

Attualità

Rifiuti, le Marche tendono una mano al Lazio

Notizie

Ladispoli, sabato la 'serata Vintage'

AttualitàCittà

Santa Severa, sabato al Castello arriva Enrico Montesano

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista