fbpx
 
Città

Cerveteri, Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi: due liste di candidati provenienti da tutto il mondo

Concorrono alle elezioni della Consulta, la lista “Il mondo per Cerveteri” e “Cerveteri Unita”

Cerveteri, Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi: due liste di candidati provenienti da tutto il mondo –

Cerveteri, Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi: due liste di candidati provenienti da tutto il mondo

Prosegue l’iter dell’Amministrazione comunale di Cerveteri per il rinnovo della Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi. Dopo i primi incontri conoscitivi, in queste settimane tantissimi cittadini di Cerveteri non comunitari, hanno lavorato per la composizione e la presentazione delle liste di candidati che andranno a concorrere per la formazione della nuova Consulta, che porterà poi in un secondo passaggio all’elezione del nuovo Consigliere Comunale aggiunto.

Due le liste che si presentano alle elezioni di rinnovo della Consulta, “Il mondo per Cerveteri” e “Cerveteri Unita”, con uomini e Donne provenienti da ogni angolo del mondo e che oramai da tanti anni hanno scelto come luogo in cui vivere e crescere i propri figli proprio Cerveteri.

Domenica 18 dicembre, le votazioni.

“Europa, Asia, Africa, Americhe, sono quattro i Continenti rappresentati in questa tornata elettorale di un organo, quale la Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi che nel corso di questi anni, sin dalla sua costituzione avvenuta nel 2017, ha rappresentato un importantissima realtà per Cerveteri, sia nella diffusione, nell’integrazione e nella conoscenza di nuove culture e tradizioni, che in tante iniziative solidali. Quelle che si svolgeranno a dicembre – ha dichiarato Elena Gubetti, Sindaco di Cerveteri – sono le seconde elezioni nella storia della Consulta di Cerveteri. Giungiamo a questo punto dopo un importante lavoro di squadra, che ha visto la partecipazione di tantissime persone che ci tengo a ringraziare davvero di cuore per quanto fatto”. “La Consulta, prosegue la Gubetti, è un organismo di partecipazione che permette alle comunità migranti di cittadini extracomunitari di eleggere al proprio interno un consigliere aggiunto che partecipa ai consigli comunali. Il Consigliere aggiunto diventa il trait d’union tra il gruppo della consulta, composto dalle comunità migranti, e il consiglio comunale un vero strumento di integrazione in cui crediamo fortemente per abbattere barriere e pregiudizi”.

“Fondamentale la collaborazione di Lucia Lepore, Delegata alla Consulta dei cittadini migranti a apolidi, di Francesca Badini, Assessore alle Politiche Sociali e delle Consigliere comunali Anna Mastrandrea e Arianna Mensurati, che si sono rese disponibili per l’autentica delle firme. Una menzione infine, ci tengo a rivolgerla a tutto il personale dell’Ufficio Elettorale, che ha lavorato affinché tutte le procedure venissero assolte correttamente. A tutti i candidati – conclude il Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti – un caloroso in bocca al lupo e un ringraziamento per essersi messi in gioco in questa iniziativa davvero importante per l’integrazione e la cooperazione sociale cittadina”

Post correlati
AttualitàCittà

A Civitavecchia si accende il Natale

CittàCronaca

Oggi a Cerveteri la Colletta Alimentare

CittàSport

Cerveteri, la carica del neo presidente Lupi

Cittàpolitica

Governo Civico per Cerveteri: “Centro Antiviolenza progetto partito da noi e da Pascucci, ottima notizia affidamento servizio”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.