fbpx
 
Cittàpolitica

Cerveteri, Bucchi: “Atti di teppismo e di comportamenti poco decorosi”

Il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale commenta gli atti vandalici che si sono registrati in questi ultimi giorni in particolar modo nella frazione di Cerenova

Cerveteri, Bucchi: “Atti di teppismo e di comportamenti poco decorosi” –

“Tutte le frazioni di Cerveteri necessitano di una maggiore attenzione da parte dell’amministrazione comunale”. A dirlo è il capogruppo in consiglio comunale di Fratelli d’Italia, Luigino Bucchi, al margine degli atti vandalici che si sono registrati negli ultimi giorni e in particolar modo nella frazione di Cerenova.

Cerveteri Bucchi atti teppismo

Non solo discariche abusive a opera di incivili, individuate e segnalate a macchia di leopardo su tutto il territorio comunale, ma anche ragazzi incivili che si divertono a causare danni ai beni pubblici.

Cerveteri, Bucchi: “Atti di teppismo e di comportamenti poco decorosi”. Incivili abbattono segnali stradali a Cerenova

È proprio questo il caso di Cerenova dove in via Oriolo qualcuno si è accanito contro i segnali stradali abbattendoli.

Fenomeni che, come ricordato dal responsabile del controllo del vicinato Enzo Musardo, nel corso di una intervista web, si registrano in particolar modo durante i periodi di festa, quando cioè la frazione si popola anche di vacanzieri, con ragazzi che magari non avendo un luogo di aggregazione, si ritrovano e causano danni ai luoghi pubblici.

E proprio sul tema dei centri di aggregazione interviene anche il capogruppo Fdi. “Tutte le frazioni”, per Bucchi infatti, oltre ad avere la necessità di una maggiore attenzione da parte dell’amministrazione, hanno bisogno della “realizzazione di strutture aggregative in particolare per i giovani”.

“Cose che vengono puntualmente promesse in campagna elettorale e regolarmente disattese subito dopo”, ha tuonato.

“Scarsa, inoltre – ha proseguito Bucchi – è l’attenzione manutentiva alle poche cose esistenti, conquistate dai cittadini con grande fatica”.

Ma se da una parte, il capogruppo FdI punta il dito contro l’amministrazione comunale, dall’altra parte non può che condannare l’inciviltà. “Nulla può giustificare gli atti di teppismo, vandalismo e maleducazione che si consumano continuamente sul territorio comunale, che condanno – ha concluso – senza se e senza ma”.

Post correlati
CittàNotizie

Cerveteri: i ladri entrano in casa mentre dormono, paura a Valcanneto

CittàCronaca

Ladispoli: è ancora allarme truffe in città

CittàSport

Al Palasorbo di Ladispoli le finali del "Trofeo decennale del settore pallavolo OPES"

CittàCronacaNotizie

Roma, incidente nella notte su via Nomentana: perdono la vita 5 ragazzi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.