fbpx
 
CalcioCittàSport

Calcio, pochi tifosi sugli spalti: una soluzione dal Borgo San Martino

Tanti i motivi per il calo delle tifoserie locali: dal green pass, alla sospensione del campionato passando per il caro biglietti

Calcio, pochi tifosi sugli spalti: una soluzione dal Borgo San Martino –

Tanti i motivi per cui lo sport locale vede un calo costante di tifosi, ma il Borgo San Martino ha iniziato a intraprendere delle iniziative che stanno portando i loro frutti.

“Pochi tifosi sugli spalti, le squadre di Cerveteri e Ladispoli, entrambe in Eccellenza, devono fare i conti con un crollo di spettatori”, si legge in una nota.

Oltre alle limitazioni dovute alla pandemia come l’obbligo di esposizione del green pass, a tenere lontano dagli spalti sono anche gli aumenti dei biglietti.

“La sospensione dei campionati, purtroppo, ha avuto un impatto negativo, una fuga di tifosi che le dirigenze fanno poco o nulla per riprenderli”.

Il Borgo San Martino, al suo primo anno in Promozione, sembra invece aver trovato delle soluzioni.

La squadra ha iniziato ad esempio a promuovere un ingresso ad offerta libera allo stadio.

“Nella gara con l’Aurelio, giocata sotto la pioggia, si sono sfiorati i 200 spettatori, ma quel che più conta e salta all’occhio è vedere giovani del posto e tanti tifosi locali riappassionarsi di un calcio diverso, moderno, che mantiene le tradizioni.

Si è persa, purtroppo, una fascia sociale importante, quella giovanile, un ricambio generazionale che se va perduto trascinerà nel buio pesto le nostre domeniche. 

La politica del Borgo San Martino sta producendo dei buoni risultati anche dal punto di vista del calore, con la distribuzione di sciarpe e bandiere si sente coinvolto chi viene ad assistere alla partita.

La categoria, ci insegnano, che conta zero se non vi è entusiasmo”.

Post correlati
CittàNotizie

Cerveteri piange la scomparsa di Matilde Pasqualini

Città

Valcanneto: domani iniziativa in ricordo di Stefano Bibbolino

Città

Fiumicino, Ponte Due Giugno: tecnici al lavoro per risolvere il problema al dispositivo di sollevamento

CittàCronaca

Fiumicino: tutto pronto per la notte bianca

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.