fbpx
 
CittàEvidenzaNotizie

Baraondanews.it quotidiano più diffuso del territorio

Rivista in oltre 400 punti di distribuzione. Investimenti per le imprese sul digitale. Milioni di lettori sul web. Pronti per il 2019!

Baraondanews.it quotidiano più diffuso del territorio

di Riccardo Dionisi

Starete sfogliando la rivista in pieno fermento natalizio.

E come ogni anno la fine dell’anno è sempre un’occasione per tracciare un bilancio.

E per baraonda, il 2018, è stato un anno di grandi consolidamenti, sulla scia del 2017, e di gran lavoro in team in vista di un 2019 che si preannuncia già in pista per un nuovo decollo.

La rivista resta senza dubbio il punto di riferimento consolidato sul territorio in oltre 400 punti di distribuzione certificati: con l’anno nuovo il pocket più letto del litorale porrà particolare attenzione alla gastronomia ed al turismo, con nuovi importanti innesti mirati per il potenziamento del settore in collaborazione con le amministrazioni dei comuni del litorale.

Un consolidamento che andrà di pari passo con quello del nostro quotidiano baraondanews. it, già riferimento per milioni di lettori.

Da Ostia a Montalto di Castro, passando per la capitale, i dati analitici di google equiparano i nostri numeri a quelli di testate nazionali con un traffico che fa sgranare gli occhi, potenziato dagli oltre 23.000 follower della vostra community su facebook, ma soprattutto dalla maturata consapevolezza di aver rafforzato la presenza ed arricchito la qualità e la quantità dell’informazione grazie al continuo feedback di voi lettori tramite i dispositivi smart.

Oggi possiamo affermarlo con orgoglio: i dati delle piattaforme più accreditate di comparazione ci dicono, numeri alla mano, che baraondanews è il quotidiano più diffuso sul territorio (novembre 2018).

Ci eravamo dati e continuiamo a darci degli obiettivi ambiziosi, ed abbiamo già pianificato degli investimenti sul digital per il primo semestre 2019.

Introdurremo in questo percorso anche la formazione alle imprese del litorale che vorranno essere accompagnate da esperti internazionali per comprendere meglio ed ottimizzarsi nell’evoluzione del web.

Un anno di crescita e dedizione che vedrà il consolidamento di tanti progetti, come la prima social tv del litorale, TV litorale appunto, che continueremo a migliorare ed a cui contribuiremo a dare sostegno con azioni mirate e coordinate all’ottimizzazione dei contenuti e del comparto produzione, per amplificare il riscontro di questa start up che spontaneamente ha raggiunto risultati ragguardevoli.

E’ stato l’anno del salto di qualità anche per la nostra web agency, baraonastudio.it, l’agenzia di comunicazione che avrà il compito di cambiare gli standard della comunicazione digital nel nostro territorio.

E’ stato l’anno delle frecce tricolori, della lotta per l’acqua pubblica, delle elezioni regionali, della sentenza di primo grado sul caso Vannini e della minaccia, mai sopita, di discariche nel territorio: la cronaca continueremo a seguirla giorno e notte, sempre sul pezzo, per passione, per spirito di servizio pubblico, per ripagare i lettori della loro attenzione, a costo di sopportare le mille difficoltà che questo mestiere sempre più difficile reca con sé.

Ci congediamo con l’augurio che il 2019 sia ricco di buoni propositi e di amore per quello che si fa, per rinascere ogni giorno migliori e guardare al prossimo con fiducia.

Post correlati
Città

Santa Marinella, Tidei: “Proposte per la ex piscina comunale”

CittàCulturaEconomiaItaliaNotizie

Turismo: Cerveteri, Ladispoli e Santa Marinella al TourismA 2022

Città

Ceveteri, a Piazza Morbidelli messi a dimora 5 nuovi alberi

CittàCultura

Ladispoli, omaggio a Morricone per i 30 anni del Sacro Cuore

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.