fbpx
 
CuriositàNotizie

Assumere Viagra riduce il rischio di malattie cardiache

Le ricerche di un’università americana hanno evidenziato che l’assunzione di Viagra riduce del 40% il rischio di sviluppare malattie cardiache

Secondo un nuovo studio di un’università californiana, l’assunzione della famosa pillola blu ridurrebbe del 40% il rischio di sviluppare malattie cardiache. Per confermarlo, i ricercatori della University of Southern California (USC) hanno esaminato 70mila uomini adulti con un’età media di 52 anni, con una diagnosi di disfunzione erettile dal 2006 al 2020. Alcuni di questi avevano assunto farmaci per risolvere il problema, altri no. Ebbene, il numero di malattie cardiache contratte da coloro che avevano assunto Viagra era drasticamente più basso.

viagra

Non solo, alcuni studi precedente avrebbero dimostrato che l’assunzione di Viagra ridurrebbe anche la probabilità di sviluppare l’Alzheimer.

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Fiano Romano, auto contro un albero: cinque feriti

Notizie

Caso di scabbia a Cerveteri, la ASL Rm4: "Inviate alla scuola le indicazioni da seguire"

Notizie

Santa Marinella, al via lavori Via IV novembre e Via delle Colonie

CittàNotizie

San Valentino, regali perfetti per lei e per lui by Lo Scrigno Ladispoli

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.