fbpx
Notizie

Ancora fumi tossici tra Ladispoli e Cerveteri

134 Condivisioni

I residenti della città balneare e di Marina di Cerveteri continuano a segnalare miasmi nell’aria durante le ore serali

Ancora fumi tossici tra Ladispoli e Cerveteri –

Non si arresta la problematica relativa ai roghi tossici tra la città balneare di Ladispoli e la frazione della città etrusca, Marina di Cerveteri.

Le ore serali sono contornate ancora da forte odore di plastica e gomma bruciata.

Una situazione che purtroppo si protrae da ormai troppo tempo, con i cittadini stessi che più volte hanno tentato di beccare sul fatto chi si “diverte” a bruciare rifiuti.

Purtroppo ad oggi, nonostante gli esposti alla Procura, ai carabinieri, le segnalazioni al Comune, la situazione non è cambiata.

134 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Coronavirus, 4 nuovi casi a Cerveteri e 3 a Ladispoli

Notizie

Covid, oggi nel Lazio 1.338 positivi e 62 decessi

Notizie

Manolo Gambini, l'evaso di Rebibbia si è consegnato a Cerveteri

Notizie

Cerveteri: gli acquedotti de I Terzi pronti a passare nelle mani del Comune

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.