fbpx
 
Cronaca

200kg di botti illegali sequestrati dai Carabinieri ad un mese dal Capodanno

200kg di botti illegali sequestrati dai Carabinieri ad un mese dal Capodanno

Duecento chili di botti illegali sono stati sequestrati a un mese da Capodanno a Villaricca dai carabinieri della tenenza di Sant’Antimo che hanno denunciato un 62enne del posto per detenzione illegale di materie esplodenti. Nella sua abitazione ben 202 chili di artifizi pirotecnici artigianali. Prodotti confezionati senza alcuna autorizzazione e controllo e che sarebbero potuti essere potenzialmente pericolosi per chi li innescava. Secondo quanto ricostruito dai militari, le ”batterie” sarebbero state vendute in un negozio della città. Il materiale è stato sequestrato e l’uomo, incensurato, denunciato.

Post correlati
CittàCronaca

Civitavecchia: danno alle condotte del Medio Tirreno, lavori di riparazione in corso

AttualitàCronaca

Civitavecchia, cambio al vertice dell’11° Reggimento Trasmissioni

CittàCronaca

Affidati i lavori dell'istituto Pertini di Ladispoli

CittàCronaca

Cerveteri: a Macchia della Signora un percorso di trekking universalmente accessibile

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.