fbpx
 
Italia

10 dicembre Marcia della Pace ad Assisi: l’invito a partecipare della Vicesindaca di Cerveteri Battafarano

10 dicembre Marcia della Pace ad Assisi: l’invito a partecipare della Vicesindaca di Cerveteri Battafarano –

10 dicembre Marcia della Pace ad Assisi: l’invito a partecipare della Vicesindaca di Cerveteri Battafarano

Ci tengo ad invitarvi tutte e tutti alla Marcia della Pace che si terrà ad Assisi domenica 10 dicembre.

Una data simbolo per i diritti umani, poiché il 10 dicembre 2023 ricorre il 75° Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti umani (1948-2023).

Riprendiamo in mano la bussola dei diritti umani. Le bombe continuano a scandire le giornate a Gaza, così come continuano a farlo in Ucraina. Non possiamo rimanere fermi a guardare: il loro dolore è anche il nostro. Gaza sta diventando un cimitero di bambini. Morti su morti, uomini, donne e bambini costretti a scappare dalle proprie case, vittime di violenze, abusi, soprusi.

Vi chiedo di partecipare numerosi, sarà una Marcia della Pace e della Fraternità per esprimere un chiaro e forte rifiuto verso ogni guerra e la nostra solidarietà verso chi soffre a causa dei conflitti.

Per facilitare la partecipazione abbiamo organizzato un pullman gratuito che partirà alle 08:30 da Piazza Aldo Moro e rientrerà da Assisi verso Cerveteri alle 17:00.

Per unirvi, potete inviare la vostra adesione via email all’indirizzo [email protected] entro e non oltre le ore 15:00 del 7 dicembre.

Vi aspetto per marciare insieme verso un futuro di Pace e Solidarietà,
Federica Battafarano
Vicesindaca e Assessora alla Cultura di Cerveteri

L’invito nello specifico

Il 10 dicembre 2023 ricorre il 75° Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti umani (1948-2023) e per l’occasione Cerveteri aderisce alla Marcia ad Assisi, una Marcia della Pace e della Fraternità. Il Vicesindaco Battafarano: “Partecipiamo per ribadire la posizione della nostra città, una città di pace. Impossibile rimanere indifferenti”.

“Riprendiamo in mano la bussola dei diritti umani. La distanza è solo un fattore chilometrico, in realtà la guerra è molto più vicino di quanto si possa pensare. Le bombe continuano a scandire le giornate a Gaza, così come continuano a farlo in Ucraina. A meno di un secolo di distanza dalla fine della seconda Guerra Mondiale, solamente negli ultimi 2 anni nel nostro Continente sono scoppiate due guerre: morte su morte, uomini, donne e bambini costretti a scappare dalle proprie case, vittime di violenze, abusi, soprusi. Noi non possiamo rimanere fermi a guardare, non possiamo voltarci dall’altra parte: il loro dolore, è anche il nostro. Per questo motivo, come Comune di Cerveteri anche quest’anno abbiamo aderito alla Marcia per la Pace Perugia – Assisi, che avrà luogo domenica 10 dicembre. Sarà una grande festa di pace, di unione e coesione sociale, di speranza e di lotta per una società più giusta, più libera”. A dichiararlo è Federica Battafarano, Vicesindaco e Assessore alle Politiche Culturali e Pari Opportunità del Comune di Cerveteri.

“Sin dai tempi in cui ricoprivo il ruolo di Vicepresidente del Consiglio, dal 2012, ho sempre posto una grande attenzione sulla questione palestinese, impegno che ho continuato anche nella mia esperienza da Assessore, con eventi e momenti di riflessione – ha dichiarato Federica Battafarano – proprio per questo ho voluto aderire con forza, anche in questa occasione alla Marcia per la Pace: per ribadire con forza la posizione della nostra città contro tutte le guerre”.

“Al fine di consentire la più ampia partecipazione – aggiunge la Battafarano – ho organizzato un servizio di autobus gratuito, che partirà alle ore 08:30 da Piazza Aldo Moro e ci condurrà direttamente sul luogo della Marcia. Sono altrettanto felice di aver avuto la conferma della partecipazione da parte degli studenti di alcune classi dell’Istituto Superiore Enrico Mattei di Cerveteri: è la testimonianza di come il lavoro svolto in questi anni in classe sui temi dei diritti umani abbiano fatto breccia nei cuori dei nostri giovani. Chiunque volesse unirsi a noi, può inviarmi una e-mail entro le ore 15:00 di giovedì 7 dicembre all’indirizzo [email protected]

Una volta giunti ad Assisi, alle ore 10:00 ci sarà un incontro di riflessioni e proposte, presso la Domus Pacis. Alle 14:30 avrà inizio la Marcia della Pace, che si concluderà alle 17:00 in Piazza San Francesco. Il ritorno a Cerveteri è previsto per le ore 20:00.

Post correlati
Italia

Il gas scende ancora (-3%), ai minimi dall'agosto 2021

ItaliaUncategorized

CGIL: appello del delegato Damiano Crocicchia “tenete i lavoratori fuori dai giochi di palazzo"

Italia

Istat, nel 2023 la produzione industriale -2,5%

Italia

Morto sbranato da tre rottweiler, l'Oipa chiede al legislatore di regolamentare la detenzione di determinati tipi di cani

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.