fbpx
Notizie

Vaccino antinfluenzale, la Regione valuta l’obbligatorietà

Interessati del provvedimento al vaglio della Pisana gli over 65, le categorie più esposte e di attività essenziali e chi lavora nella sanità

Vaccino antinfluenzale, la Regione valuta l’obbligatorietà –

“Stiamo valutando per il prossimo anno nel Lazio di rendere obbligatorio il vaccino contro l’influenza a tutti gli over 65, a chi lavora nella sanità e in altre categorie di lavoro più esposte e di attività essenziali. Pensiamo a un totale di circa 2,5 milioni di persone”.

A dirlo è il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

“In autunno rischiamo una seconda ondata di coronavirus. Se una parte importante della popolazione sarà vaccinata contro la comune influenza, i medici potranno riconoscere i sintomi del Covid in maniera più tempestiva per fermare la diffusione. E non ci sarà sovrapposizione di malati negli ospedali”.

“Sarà parte del nostro piano per la ripartenza: sanità, sostegno all’economia per il lavoro, welfare e guida ai comportamenti individuali a tutela di tutti”

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Coronavirus, turisti tracciati e conservazione dei dati per due settimane

Notizie

Ladispoli, guasto alla condotta idrica a via Trapani

Notizie

Cerveteri, primo week end al mare: buona la prima

AttualitàNotizie

Scuola Ladispoli, spazi da riorganizzare

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.