fbpx
 
Notizie

Torre Flavia, fermo da un mese il restyling. Ieri sopralluogo di Ascani: “A breve incontro con associazioni, scuole e cittadini”

Il monumento naturale è oggetto di restauro grazie ad un finanziamento di 300 mila euro da parte di Città Metropolitana di Roma Capitale

Torre Flavia, fermo da un mese il restyling. Ieri sopralluogo di Ascani: “A breve incontro con associazioni, scuole e cittadini” –

di Marco Di Marzio

Fermi da un mese i lavori di restyling di Torre Flavia, il monumento naturale è infatti oggetto di restauro grazie ad un finanziamento di 300 mila euro da parte di Città Metropolitana di Roma Capitale, ma da dicembre non si vedono gli operai.

È lo stesso direttore dell’oasi Corrado Battisti a confermarlo: “Cercherò di capire cosa è accaduto, siamo preoccupati, speriamo non si tratti di qualche intoppo burocratico e di problemi legati alla ditta incaricata del progetto esecutivo, mancano ancora tutte le recinzioni e i punti celli”.

Il capitolato prevedeva un termine di 180 giorni consecutivi per ultimare le opere, tra cui anche la riparazione del canale, la bonifica delle aree interne, il ripristino delle dune sabbiose e il collocamento delle nuove casette di legno.

L’inaugurazione è prevista in primavera, ma intanto le onde continuano a rosicchiare ulteriori metri di spiaggia. La contaminazione tra il mare e l’acqua paludosa crea danni irreversibili all’ecosistema faunistico e floreale. Il Comune di Ladispoli ha avuto garanzie dalla Regione su un contributo di 200 mila euro per collocare le scogliere a protezione della costa, ma ancora non è nota la tempistica degli interventi.

Ieri sopralluogo a Torre Flavia del Consigliere Ascani per verificare lo stato dei lavori

Federico Ascani a Torre Flavia

“Ieri mattina – ha affermato dal suo profilo Facebook Federico Ascani, Consigliere Comunale e della Città Metropolitana – ho effettuato un sopralluogo presso la palude di Torre Flavia, visto anche che il finanziamento di 300.000 € da parte della Citta Metropolitana è arrivato grazie al sottoscritto, che dai banchi dell’opposizione ha presentato un emendamento al bilancio Raggi.

Verificato lo stato dei lavori, sono intervenuto prontamente inviando una comunicazione al neo consigliere delegato all’ambiente in Città Metropolitana, il quale si è reso subito disponibile e con il quale collaborerò, fianco a fianco, ora dai banchi della maggioranza, affinché questo splendido sito naturale possa crescere sempre più.

A tal proposito comunico che organizzeremo a breve con le associazioni, con le scuole, con i cittadini volontari del territorio e gli addetti ai lavori, un incontro per mettere insieme tutte le energie possibili e fare rete per dare valore aggiunto al mio impegno a Palazzo Valentini. Metteremo in campo tutte le energie necessarie per rendere questo monumento naturale tra i migliori al mondo.”

Post correlati
CittàNotizie

San Valentino, regali perfetti per lei e per lui by Lo Scrigno Ladispoli

Notizie

Ladispoli, Sagra del Carciofo: pubblicate le modalità di partecipazione

CittàNotizie

Cerveteri: caso di scabbia a scuola

CulturaMondoNotizie

Astronomia: la Cometa di Neanderthal al Perielio

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.