fbpx
AttualitàCittàOspitipolitica

Sanità al collasso. Mancano le barelle, ambulanze ferme a Roma

37 Condivisioni

La denuncia arriva dal gruppo di Forza Italia sulla gravissima situazione di disagio negli ospedali romani

Sanità al collasso. Mancano le barelle, ambulanze ferme a Roma –

Ambulanze ferme per carenza di barelle.

Questo l’S.O.S. lanciato da Forza Italia alla luce anche del report dell’Ares 118 che certifica come a mezzogiorno di oggi erano 56 le ambulanze bloccate nei pronto soccorso della Capitale.

Il report dell’Ares 118 spiega che la causa dello stop sarebbe stata l’indisponibilità della barella trattenuta per più di mezz’ora, fermando di conseguenza l’attività del veicolo.

Spiccano nell’elenco, per numero di ambulanze ‘bloccate’ alle 12 di oggi, il policlinico Casilino, il policlinico Gemelli, il policlinico l’Umberto I, l’ospedale S. Andrea e l’ospedale Pertini.

“E’ davvero vergognosa la situazione, siamo nel caos più totale – afferma il presidente della commissione Salute del Consiglio regionale del Lazio Giuseppe Simeone (Fi) – Alle 12 di oggi si sono registrate addirittura ben 56 ambulanze ferme, in attesa di riavere indietro le barelle da strutture evidentemente congestionate.

 Sconcertanti i tempi d’attesa – aggiunge – Vi sono ambulanze rimaste ‘congelate’ per 8 o 9 ore.

Questa paralisi – sostiene – ha provocato un blocco per diverse ore di decine e decine di mezzi.

C’è poi il problema più generale di ambulanze del 118 ferme perchè le barelle che vengono utilizzate per trasportare i pazienti si trasformano in letti di fortuna a causa dell’assenza di posti letto.

A pagarne le conseguenze principali, sono i pazienti ovviamente. Per non parlare infine delle difficoltà di un personale sanitario sotto organico e allo stremo, costretto a turni massacranti”.

37 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Caritas Porto-Santa Rufina: aperte le selezioni per il corso rivolto ad aspiranti imprenditori

Attualità

Coronavirus, nel mondo i casi accertati sono 29.737.453

Cittàpolitica

Ladispoli, Milani: "Il Centro Arte e Cultura rinasce a nuova vita"

Attualità

Ladispoli, le associazioni e i cittadini uniti per il giardino "Angelo Vassallo"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.