fbpx
CittàNotizie

Ptpr: “Valeriani ha mancato alla parola data sulla questione zona bianca”

1 Condivisioni

” In questo maxi provvedimento non compaiono gli emendamenti riguardanti il nostro territorio presentati da vari consiglieri”

Ptpr: “Valeriani ha mancato alla parola data sulla questione zona bianca” –

E così alla fine la maggioranza numerica e non politica che di fatto guida la Regione Lazio ha approvato il piano paesaggistico territoriale superando in un attimo il lavoro di mesi della X Commissione regionale e tutti gli emendamenti presentati dai Consiglieri con un maxi emendamento unico; si direbbe un voto di fiducia e non un voto di merito.

Ptpr: "Valeriani ha mancato alla parola data sulla questione zona bianca"
Ptpr: “Valeriani ha mancato alla parola data sulla questione zona bianca”

In questo maxi provvedimento non compaiono gli emendamenti riguardanti il nostro territorio presentati da vari consiglieri, di maggioranza e di minoranza, che da un lato avevano l’obiettivo di ampliare le tutele sulla vasta zona di Pizzo del Prete, e dall’altro di andare a correggere un errore tecnico rispetto ai casali della bonifica di Maccarese, edificati nello stesso periodo, e che ad oggi non hanno omogeneità di tutela.

Prendiamo atto che l’Assessore Valeriani alla prima occasione utile per mettere in pratica l’impegno preso a Gennaio direttamente con i Sindaci Montino e Pascucci sulla questione della zona bianca ha mancato alla parola data, forse ha voluto tenersi le mani libere per la partita sul piano rifiuti.

Di fatto uno sgarbo verso i Sindaci, verso la Cittadinanza che ha espresso le proprie posizioni appoggiando con 3.500 firme raccolte in poco più di un mese la richiesta di dichiarazione di notevole interesse pubblico su una vasta zona dei comuni di Cerveteri e Fiumicino.

Vedremo cosa ci riserverà adesso il nuovo Piano Rifiuti che oggi Valeriani porterà all’approvazione della Giunta regionale, le premesse non inducono certo all’ottimismo.

Prendiamo atto di questa battuta d’arresto ma abbiamo altre carte da spendere, la richiesta di attivazione dell’art. 136 richiesta al Mibac, e, quando e se servirà, la forza della volontà popolare; avremo quindi certamente altre occasioni per confrontarci con questa amministrazione regionale in un campo a noi più congeniale di quello della politica.

Vedremo anche se questo PTPR non copianificato col Mibac reggerà alle verifiche del Ministero; una bocciatura sarebbe l’ennesima beffa, l’ennesimo fallimento.

Ringraziamo comunque i Consiglieri regionali Cacciatore, Califano, Minnucci, per aver sostenuto le nostre richieste.

1 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Coronavirus: scuola, da domani si entrerà alle 9

Notizie

"Covid: a Ladispoli situazione in linea con i dati delle altre città della Asl Roma 4"

Notizie

Coronavirus, l'Istituto superiore della sanità: il 71% non ha sintomi, meno dell'1% è critico

CittàSport

Ladispoli, grande successo per la III Tappa del Giro d'Italia di Ciclocross

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.