fbpx
 
Calcio

Pronti per la grande sfida, il patron Lupi avverte l’Antica Aurelio. “Borgo San Martino metti in campo anima e cuore, così non avremo paura di nessuno”

Pronti per la grande sfida, ma chi avrebbe scommesso che il Borgo San Martino, esordiente in Promozione, alla quarta di campionato fosse al secondo posto, a  due punti dalla capolista  Antica Aurelio? Nessuno, qualcuno direbbe. Invece non è così, i gialloneri con tre vittorie e un pareggio sono sulla scia della capolista, una corrazzata che merita tutto fuorché di stare in Promozione. 

Lunedì prossimo, posticipo di Promozione, sarà una sfida ad alta tensione, carica di spunti e motivazioni.  E il BS Martino, galvanizzato dall’impresa di Tuscania, lancia il guanto di sfida all’Aurelio, squadra tra le cui file vi sono 6 calciatori che hanno vinto l’Eccellenza con il Ladispoli e l’allenatore  Di Loreto, calciatore del Ladispoli 20 anni fa esatti.

Pronti per la grande sfida, il patron Lupi avverte l'Antica Aurelio. "Borgo San Martino metti in campo anima e cuore, così non avremo paura di nessuno"
Pronti per la grande sfida, il patron Lupi avverte l’Antica Aurelio. “Borgo San Martino metti in campo anima e cuore, così non avremo paura di nessuno”

Per la gara di lunedì 1 novembre, festività dei santi, il conto alla rovescia inizia dal presidente Andrea Lupi. Il giovanissimo patron, appena 30enne, non pensava che la sua squadra, dopo un mese, sarebbe potuta arrivare a giocarsi una gara così interessante per la classifica.

“Senza guardare al punteggio e alla posizione in classifica , qualunque essa fosse, noi lunedì giocheremo la partita a viso aperto, per vincere come sempre – dice Lupi –  certo è bello sapere che ci giochiamo il primo posto temporaneo,  pertanto sarà una gara densa di aspettative.  Dobbiamo salvarci, se poi vedremo che vi sono le possibilità per fare di più, non ci tireremo indietro.  Intanto godiamoci il momento, sapere che siamo dove siamo è motivo di orgoglio, di grandissima soddisfazione . Alla squadra chiedo impegno, concentrazione e di fare bene. Gli avversarsi hannoo un ottimo organico, sono molto forti.  Ma devono fare i conti con una squadra battagliera, sorretta da un entusiasmo fortissimo”.

Post correlati
CalcioCittàSport

Borgo San Martino, Lupi: "Vogliamo un campo nostro e un tavolo di confronto con il nuovo Sindaco''

CalcioCittàSport

Ladispoli, mercoledì 8 giugno l'intitolazione della tribuna a Daniele Bruni

CalcioCittàSport

Ladispoli ricorda Daniele Bruni, la tribuna dello stadio ora porta il suo nome

Calcio

Calcio, successo del Borgo San Martino che continua la corsa al secondo posto

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.