fbpx
 
Cittàpolitica

Ladispoli, Marongiu: “Davanti a noi una sfida grande”

La neo consigliera del Pd eletta vicepresidente del consiglio comunale ringrazia ancora gli elettori e commenta il primo consiglio comunale

Ladispoli, Marongiu: “Davanti a noi una sfida grande” –

“L’emozione c’è stata, inutile negarlo. Sono entrata in Consiglio comunale (dopo averlo fatto l’ultima volta a maggio 2016) per iniziare il mio percorso da consigliera di opposizione, questa volta con la grande responsabilità di essere la nuova Vicepresidente del Consiglio comunale, votata dall’aula all’unanimità. Un ruolo, quello della Vicepresidenza, per il quale ringrazio i colleghi consiglieri e le colleghe consigliere che mi hanno indicata ed inoltre i candidati e le candidate della coalizione “La forza della comunità” e le tante cittadine e tanti cittadini della nostra città che mi hanno sostenuta fino qui”.

Ladispoli Marongiu sfida grande

A parlare è Silvia Marongiu candidata sindaco del Partito democratico che lunedì sera, insieme agli altri consiglieri comunali, ha preso parte alla prima massima assise cittadina del Grando bis.

Occasione, quella di lunedì sera, in cui proprio Marongiu è stata nominata vicepresidente del consiglio comunale.

“Ringrazio anche il mio collega Paliotta con cui condividerò questo percorso, il capogruppo uscente del PD Federico Ascani per l’impegno svolto in questi anni da questi banchi e i consiglieri di minoranza con i quali lavoreremo fianco a fianco. – ha detto – Abbiamo davanti a noi una sfida grande: ricucire il filo che deve annodare in maniera netta e costante il rapporto tra cittadini ed istituzioni. Un rapporto che, complice anche l’alto grado di astensionismo che abbiamo registrato, negli anni si è irrimediabilmente incrinato”.

“È nostro dovere ripartire da qui con concretezza e visione per restituire dignità alla politica e all’alta funzione che il consiglio comunale deve assumere agli occhi delle persone”.

“Al riconfermato sindaco Grando dico: caro sindaco in Consiglio saremo pronti per vigilare affinché annunci e promesse nell’interesse della città trovino effettiva realizzazione. Saremo in opposizione con criterio e concretezza, sempre con il rispetto istituzionale ma con la fermezza di chi siede qui non per scaldare una poltrona ma per lavorare per il futuro della nostra comunità”.

“Io, personalmente, lo farò consapevole dell’incarico che mi appresto a svolgere, di garanzia e di imparzialità di un’attività consiliare che dovrà essere propulsiva. A tutti noi consiglieri l’augurio di essere degni del ruolo che i cittadini ci hanno assegnato, sicuri che ogni giorno stiamo lavorando per una città e un Paese sempre migliore”.

Post correlati
CittàpoliticaSport

Ladispoli: palestre scolastiche in uso temporaneo, online il bando

CittàCuriosità

Ladispoli festeggerà il Ferragosto con il Festival Caraibico

Cittàpolitica

Sinistra Italiana Ladispoli: "Le soluzioni multipiano dell'amministrazione"

CalcioCittàpolitica

Cerveteri, Paolacci vuole incontrare le associazioni calcistiche

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.