fbpx
Notizie

Ladispoli, la Sagra del Carciofo Romanesco scalda i motori

La Giunta conferma le date dello svolgimento della 70esima edizione dell’evento più atteso dell’anno: 17, 18 e 19 aprile. Al via le domande per richiedere un posto alla fiera

Ladispoli, la Sagra del Carciofo Romanesco scalda i motori –

La giunta comunale conferma le date della 70esima Sagra del Carciofo Romanesco. Appuntamento, come annunciato già dal presidente della Pro Loco di Ladispoli, Claudio Nardocci, nelle settimane scorse, dal 17 al 19 aprile.

Oltre 200 espositori avranno la possibilità di vendere e mostrare le loro merci alla fiera che comune negli anni precedenti si snoderà lungo viale Italia, via Ancona e via Odescalchi, fino ad arrivare alla Piazza dei Sapori in piazza dei Caduti.

A tal proposito è stato indetto l’avviso pubblico per l’assegnazione e il rilascio di concessione d’uso temporaneo dei posteggi disponibili nell’ambito della manifestazione.

L’ufficio sagra provvederà all’assegnazione dei posteggi fino alla concorrenza degli spazi disponibili nel rispetto dei principi di sicurezza generale, dei passaggi pedonali e dei posteggi riservati a disabili e mezzi di soccorso.

In ottemperanza alle vigenti disposizioni in materia di antiterrorismo, inoltre, gli operatori commerciali e/o espositori, utilmente collocati in graduatoria, non potranno ottenere l’assegnazione dello stesso posteggio occupato nelle edizioni precedenti.

DISPOSIZIONE DEGLI OPERATORI COMMERCIALI

Gli operatori commerciali, titolari di autorizzazione per il commercio su aree pubbliche, saranno collocati in via Ancona e via Odescalchi fino alla concorrenza del numero complessivo di 173 posteggi.

Gli espositori di prodotti vari saranno collocati fino alla concorrenza di 10 posti disponibili in piazza Marescotti.

I coltivatori diretti di carciofi saranno collocati in piazza Rossellini, esclusivamente per la vendita ed esposizione delle sculture realizzate con i carciofi degli stessi; in prossimità degli ingressi (nord e sud) del plateatico della 70esima edizione della Sagra; nel tratto di strada di via Trieste che divide i giardini compresi tra via Odescalchi e via Ancona, con la facoltà aggiuntiva di estendersi negli stessi per il posizionamento di tavoli e sedie, esclusivamente ci coltivatori diretti che espleteranno le attività di vendita dei propri prodotti e di somministrazione di pietanze a base di carciofo.

Le associazioni saranno collocate sul marciapiede di via Ancona.

Potranno presentare domanda per l’assegnazione di eventuali spazi disponibili, esclusivamente gli operatori della “Mostra delle opere del proprio ingegno”, già assegnatari di posti in piazza Marescotti.

Possono presentare domanda di partecipazione alla selezione pubblica di cui al presente avviso i seguenti operatori economici: titolari di autorizzazione per il commercio su aree pubbliche, artigiani, espositori, associazioni, produttori agricoli, produttori di opere del proprio ingegno, artisti, titolari di attività commerciali di via Ancona, via Odescalchi, piazza della Vittoria, piazza Martini Marescotti, titolari di banchi siti all’interno del mercato giornaliero.

Gli interessati possono presentare domanda di partecipazione entro e non oltre il 19 febbraio a pena di esclusione, avvalendosi del fac-simile allegato all’avviso pubblicato sul sito del comune, esclusivamente tramite Pec all’indirizzo comunediladispoli@certificazioneposta.it

Il 25 febbraio sarà pubblicata la graduatoria provvisoria con i nominativi degli operatori utilmente classificati e assegnatari dei posteggi disponibili nonché di quelli esclusi.

Il 29 febbraio sarà pubblicata la graduatoria di assegnazione provvisoria con l’indicazione del numero del posteggio assegnato e i relativi canoni da pagare.

Dal 2 marzo ed entro e non oltre il 9 marzo, pena l’esclusione dalla manifestazione stessa, gli operatori utilmente collocati nella graduatoria definitiva e assegnatari di posteggio dovranno procedere al pagamento dei canoni indicati.

Decorso il termine del 9 marzo, l’operatore, qualora non abbia ottemperato agli obblighi richiesti dall’avviso, sarà automaticamente escluso dalla graduatoria.

Entro il 25 marzo, infine, sarà pubblicata la graduatoria ufficiale e definitiva con l’elenco degli aventi titolo a occupare il posteggio con la stessa assegnato.

VIALE ITALIA

Stesse tempistiche per quanto riguarda gli spazi da assegnare su Viale Italia. In questo caso potranno presentare domanda, con diritto di prelazione a scalare:

  • i commercianti del lato sinistro di viale italia
  • i commercianti del lato destro di viale Italia
  • i commercianti delle altre zone di Ladispoli
  • gli operatori commerciali non residenti, titolari di autorizzazione amministrativa per il commercio su aree pubbliche, nel caso di posteggi ancora vacanti, dopo il vaglio dell’amministrazione comunale.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Prostituzione, "A Roma vittime bambini anche di 10 anni"

Notizie

Cerveteri, solidarietà: sabato al Carrefour raccolta alimentare

Notizie

L'Ass. Aspettando un Angelo presenta il Progetto Chernobyl Estate 2020

CittàNotizie

Mobilità sostenibile, il M5S: "Dal ministero ambiente 922.000 per Cerveteri e Fiumicino"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?