fbpx
Attualità

Fiumicino ricorda le vittime di Nassirya

Alla commemorazione al monumento dei caduti di Nassirya di Testa di Lepre presente il presidente del consiglio Alessandra Vona

Fiumicino ricorda le vittime di Nassirya –

Il 12 novembre 2003, a Nassirya (Iraq), un camion pieno di esplosivo scoppiava davanti alla base MSU dei Carabinieri italiani.

La prima esplosione ne provocò un’altra, per via delle munizioni presenti nella base.
L’attentato terroristico provocò la morte di 28 persone tra cui 19 italiani.

Oggi, 16 anni dopo, ricordiamo tutti loro, morti per un attentato terroristico. Alla commemorazione, presso il monumento ai caduti di Nassirya di Testa di Lepre ha partecipato la presidente del Consiglio Alessandra Vona.

Fiumicino ricorda le vittime di Nassirya
Fiumicino ricorda le vittime di Nassirya

Gli italiani erano:

-i Carabinieri:
Massimiliano Bruno, maresciallo aiutante, Medaglia d’Oro di Benemerito della cultura e dell’arte
Giovanni Cavallaro, sottotenente
Giuseppe Coletta, brigadiere
Andrea Filippa, appuntato
Enzo Fregosi, maresciallo luogotenente
Daniele Ghione, maresciallo capo
Horacio Majorana, appuntato
Ivan Ghitti, brigadiere
Domenico Intravaia, vicebrigadiere
Filippo Merlino, sottotenente
Alfio Ragazzi, maresciallo aiutante, Medaglia d’Oro di Benemerito della cultura e dell’arte
Alfonso Trincone, Maresciallo aiutante

-i militari dell’Esercito italiano:
Massimo Ficuciello, capitano
Silvio Olla, maresciallo capo
Alessandro Carrisi, primo caporal maggiore
Emanuele Ferraro, caporal maggiore capo scelto
Pietro Petrucci, caporal maggiore

-i civili:
Marco Beci, cooperatore internazionale
Stefano Rolla, regista

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualitàpolitica

Abbattimento delle barriere architettoniche: arriva l'ok dalla Regione Lazio

AttualitàCittà

“Per essere, bisogna essere stati”: la memoria storica al centro di due iniziative dell’istituto 'Di vittorio’ di Ladispoli

AttualitàCittà

Ladispoli al Di Vittorio al via il progetto 'Auriga' dedicato alla sicurezza stradale

Attualità

"Ladispoli, non serve a nulla fare grossi proclami se poi ci si tira indietro"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?