fbpx
AttualitàCittà

Europa creativa: un’opportunità per la musica dal vivo

Un’importante tavola rotonda svoltasi alla Confcommercio di Roma

Europa creativa: un’opportunità per la musica dal vivo –

Si è svolta stamane, venerdì 15 marzo, a Roma presso la Sala Orlando della bella sede della Confcommercio situata in piazza G. G. Belli che è a ridosso di ponte Garibaldi (lato rione di Trastevere) una importante (ed opportuna, considerando le varie attuali tematiche dibattute fra cui quella, affatto trascurabile, del diritto d’autore) tavola rotonda dal titolo: “Europa creativa:un’opportunità per la musica dal vivo”.

Europa creativa: un’opportunità per la musica dal vivo
Europa creativa: un’opportunità per la musica dal vivo

Ad essa hanno partecipato, “moderati” dal collega giornalista ed ottimo critico musicale Ernesto Assante, il Presidente di Assomusica Vincenzo Spera, il Direttore di Impresa Italia – Confcommercio Valerio Toniolo, il Capo Unità Creative Europe Barbara Gessler, il Prof. Jens Michow Presidente BDKW (Associazione federale tedesca per i promoter e per chi si occupa del mondo degli eventi) e gli onorevoli del Parlamento Europeo Boguslaw Sonik e Silvia Costa (Relatrice, in quella sede, di Europa Creativa).

Nell’incipit sono intervenuti prima con un videomessaggio il Presidente della Confcommercio Carlo Sangalli e poi, in diretta via skype, Kimmo Aulake Consigliere Speciale Affari Culturali,Ministero della Cultura finlandese.

Quanto sopra è nato dal fatto che la Commissione Europea ha presentato la proposta di regolamento per l’istituzione del nuovo programma “Europa creativa” al fine di promuovere la cooperazione europea in materia di diversità culturale e rafforzare la competitività dei settori culturali e creativi.

La Commissione Cultura del Parlamento Europeo si è espressa sul programma approvando in maniera bipartisan degli innovativi emendamenti volti a potenziare gli strumenti e i piani di finanziamento a sostegno degli spettacoli di musica live.

Scrivono gli organizzatori dell’iniziativa: “L’occasione è quindi opportuna per discutere – tutti insieme – di questo provvedimento e su cosa fare per migliorare la programmazione e gli investimenti in questo settore che è un volano di crescita e sviluppo per i territori e il made in Italy della cultura”.

Estremamente pertinenti e molto seguiti da un folto pubblico, anche di giovani, tutti gli interventi che hanno impegnato gli astanti per oltre due ore e sono stati supportati pure da interessanti specifici video mandati n onda da una attenta e funzionale regia.

Europa creativa: un’opportunità per la musica dal vivo
Europa creativa: un’opportunità per la musica dal vivo

Fra l’altro, a richiesta dei singoli, chiunque poteva disporre di una cuffia tramite la quale ascoltare, nel caso in cui gli interventi non fossero in lingua italiana, una precisa ed immediata traduzione simultanea attivata non solo per udire i relatori stranieri ma anche nel caso della diretta via skype (effettuata in inglese) di Kimmo Aulake Consigliere Speciale Affari Culturali,Ministero della Cultura finlandese.

Insomma sicuramente si è trattato di una bella e piuttosto dirimente e chiara iniziativa che ha visto in campo, per la prima volta insieme, la Confcommercio – Imprese per l’Italia IMPRESA CULTURA ITALIA con l’Asso Musica – Associazione Italiana Organizzatori e Produttori Spettacoli di Musica dal Vivo e l’ELMA European Live Music Association.

Una specialistica tavola rotonda che è servita a sceverare molti di quegli aspetti normativi che il Parlamento Europeo, con “Europa Creativa”, sta cercando di uniformare al massimo, pur tenendo presente le varie e differenti dottrine legislative vigenti in materia nei singoli Paesi dell’Unione Europea.

Un qualcosa di estremamente importante che è sempre presentissimo nel “retropalco” (sia a “monte” che a “valle”) dei tanti seguitissimi eventi di musica dal vivo che calamitano abitualmente, ben oltre se stessi con gli spettatori che assistono in loco ( magari nell’ordine di varie migliaia), una grande, a volte grandissima, attenzione mediatica che è, spesso e volentieri, anche di natura assolutamente transnazionale.

Arnaldo Gioacchini

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Rodolfo Bisatti presenta al MAXXI il film “Al Dio Ignoto”

AttualitàCittà

Cerveteri, scuola: online l’avviso per i contributi per la fornitura gratuita dei libri di testo

Attualità

Runday Ladispoli, il 12 gennaio ai nastri di partenza

Attualità

Turismo Cerveteri: tra gli obiettivi l'apertura del Punto di Informazione turistica a Marina di Cerveteri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?