fbpx
AttualitàCronaca

Cerveteri, le guardie Ecozoofile mettono in salvo una giovane volpe rossa

Cerveteri, le guardie Ecozoofile mettono in salvo una giovane volpe rossa

“Ieri questa giovane Volpe rossa (Vulpes vulpes), che chiameremo Red, si è ritrovata a vivere dei momenti di vero terrore”.

Così nel racconto delle Guardie Ecozoofile di Cerveteri che aggiungono:

“Alle prese con le prime perlustrazioni in ambiente cittadino, anzi potremmo dire in località turistica, data l’affluenza di persone che si recano sulle nostre spiagge, Red è entrata nel giardino “sbagliato”. Questo perché era presidiato da tre Pastori tedeschi, cagnoloni affettuosi, ma anche guardiani diligenti della propria casa e della propria famiglia. Così Red da un momento all’altro si è trovata a cadere dalla padella alla brace e non ha potuto far altro che rannicchiarsi in un angolo terrorizzata non sapendo chi o cosa aspettare, che le potesse dare chances di scappare. Per fortuna però la padrona dei tre cagnoloni è ben presto uscita a controllare e vedendo la malcapitata Red nascosta dietro un vaso non ha esitato a contattarci”.

Immediato l’intervento della pattuglia in servizio.

“Siamo intervenuti nel recupero effettuato anche con il disappunto di Red che, spaventata, ha cercato di mordere le mani degli agenti, trovando però solo del morbido guanto. Una volta constatato che non avesse ferite e che fosse in buono stato (la vivacità l’avevano provata sui loro stessi guanti) subito gli agenti si sono occupati della liberazione nel bosco, al fine rendere la sua cattura il meno traumatica possibile. Inutile cercare di descrivere l’emozione che hanno provato gli agenti nel veder Red correre con passo felpato libera, sia dalla gabbia che dalla paura, su un tappeto di foglie tra gli alberi. Sparita alla vista in un attimo, di lei rimangono queste poche foto e un ricordo dolce come il suo sguardo. Buona vita Red!”

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittàCultura

Oggi e domani ad Allumiere la fiera del vino, dell’arrosticino e del tartufo

Attualità

Coronavirus, al via il rimborso degli abbonamenti metrebus

Cronaca

Santa Marinella, colta da malore elitrasportata al Gemelli

Attualità

Nidi comunali Fiumicino, aumentati i posti disponibili

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.