fbpx
 
CittàNotizie

Cerveteri, il degrado urbano si risolve in un clic: nuovo servizio sull’app Junker

Sull’app Junker arriva un nuovo servizio, che consente ai cittadini di inviare segnalazioni semplicemente scattando una foto

Cerveteri, il degrado urbano si risolve in un clic

Prosegue la collaborazione tra il Comune di Cerveteri, il Gestore dei servizi di igiene ambientale Rieco Spa e Junker app, l’assistente virtuale che aiuta utenti e amministrazioni comunali a svolgere una corretta raccolta differenziata e promuovere l’economia circolare in oltre 2500 Comuni italiani, tra cui Cerveteri. Ai servizi già attivi in città, viene adesso ad aggiungersi un nuovo strumento per favorire il coinvolgimento dei cittadini e renderli maggiormente partecipi del decoro urbano: le segnalazioni ambientali

INVIARE SEGNALAZIONI DI DEGRADO IN UN CLIC

Per chi ancora non l’avesse fatto, l’app Junker è scaricabile gratuitamente su ogni tipo di smartphone. A quel punto basta accedere al Menù “Servizi” e selezionare la funzione “Segnalazione ambientale” per comunicare direttamente al Comune situazioni di degrado urbano, semplicemente scattando una foto! Grazie alla tecnologia, la foto viene automaticamente geolocalizzata, così che l’operatore che la riceve possa conoscere la posizione esatta in cui è stata scattata. Le segnalazioni possono riguardare casi di rifiuti abbandonati, mancato passaggio o altro genere di disservizio nella raccolta dei rifiuti, ma anche sollecitare interventi di manutenzione, ad esempio per semafori guasti o tombini otturati. 

Cerveteri, il degrado urbano si risolve in un clic: nuovo servizio sull'app Junker
Cerveteri, il degrado urbano si risolve in un clic: nuovo servizio sull’app Junker

I messaggi inviati dai cittadini arrivano in tempo reale ai referenti individuati dal Comune, che possono così attivarsi per gestire le segnalazioni nel più breve tempo possibile. Una volta risolto il problema, il cittadino potrà ricevere direttamente in app una risposta da parte del Comune.

TECNOLOGIA CHE FAVORISCE LA PARTECIPAZIONE 

Siamo molto orgogliosi di presentare ai cittadini di Cerveteri questo nuovo servizio – commenta la responsabile comunicazione di Junker app, Noemi De Santis – che valorizza ulteriormente le potenzialità della nostra piattaforma nel rafforzare il patto di fiducia tra cittadini, amministrazione comunale e azienda di gestione dei rifiuti. Da oggi tutti coloro che usano l’app Junker sono messi in condizione di partecipare attivamente al decoro della propria città, in modo facile, veloce e trasparente”.

L’APP JUNKER USATA DA 7 FAMIGLIE SU 10

La risposta degli abitanti di Cerveteri all’adozione di Junker app sul proprio territorio si è rivelata sin dall’inizio entusiastica. Oggi, l’app viene usata da quasi 9mila utenti, pari al 70% dei nuclei familiari residenti, che in questo modo hanno sempre a portata di smartphone tutte le informazioni utili per gestire in modo responsabile i propri rifiuti. 

A oggi i cittadini di Cerveteri si sono rivolti a Junker più di 78mila volte, per sapere come differenziare correttamente un prodotto, scansionando il codice a barre, scattandogli una foto o tramite ricerca testuale. Una piccola accortezza, che tuttavia – moltiplicata per decine di migliaia di volte – ha contribuito a ridurre la quantità di rifiuti indifferenziati e allo stesso tempo migliorare la qualità della raccolta differenziata sul territorio. 

Significativo anche il numero di ricerche di punti di interesse (79mila), effettuate per localizzare sulla mappa i luoghi di conferimento di tutti quei rifiuti che non possono essere differenziati nei bidoni di casa, come ad esempio abiti usati, batterie, farmaci o oli alimentari. Non solo. Interpretando alla perfezione lo spirito collaborativo della piattaforma, gli abitanti di Cerveteri hanno segnalato al team di Junker ben 2mila prodotti mancanti, che, grazie al loro aiuto, sono stati aggiunti al database, a vantaggio di tutti gli italiani. 

Post correlati
CittàCronaca

Santa Marinella, l'area dell'ex fungo gratuita per i residenti del centro storico

Città

Tre nuovi agenti per la Polizia Locale di Cerveteri

Città

Appuntamento con la storia di "Ladispoli"

CittàUncategorized

Carenza acqua a Ladispoli, il Sindaco incontra Acea Ato2

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.