fbpx
 
Notizie

Cerveteri, ieri la prima riunione della Commissione Sport e Pubblica Istruzione

La nota congiunta del Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti e del Presidente di Commissione, Consigliere comunale di minoranza Gianluca Paolacci

Cerveteri, ieri la prima riunione della Commissione Sport e Pubblica Istruzione –

Cerveteri, ieri la prima riunione della Commissione Sport e Pubblica Istruzione

Promozione e valorizzazione del mondo dello sport creando una sinergia tra le tante realtà associative del territorio e il mondo della scuola per migliorare e implementare i servizi, attraverso progettualità e nuove proposte sempre con un’attenzione particolare all’inclusione.

Questi alcuni degli argomenti che sono stati discussi nel pomeriggio di ieri, giovedì 6 ottobre in occasione della prima riunione della Commissione consiliare Sport, Pubblica Istruzione, Turismo e Tempo Libero, presieduta dal Consigliere d’opposizione Gianluca Paolacci. Commissari presenti al completo: hanno infatti preso parte alla riunione anche i Consiglieri comunali Laura Mundula, Arianna Mensurati e Anna Mastrandrea e Emanuele Vecchiotti per l’opposizione. Ha partecipato ai lavori anche la Vicesindaca e Assessore alla Pubblica Istruzione, Federica Battafarano.

“In questa prima riunione di Commissione, i Consiglieri comunali hanno gettato le basi per dare vita ad un percorso condiviso su tutto il mondo dello sport e della scuola – ha detto Elena Gubetti, Sindaco di Cerveteri – già come Amministrazione in questa primissima fase del mio mandato da Sindaco abbiamo iniziato a lavorare in questa direzione, dando vita proprio nei giorni scorsi al primo tavolo permanente sulla scuola, composto dalle Dirigenze scolastiche di tutto il territorio e che continuerà a riunirsi anche in futuro proprio per stabilire insieme le linee programmatiche da portare avanti”.

“Tra gli argomenti discussi nella Commissione di ieri – prosegue il Sindaco Gubetti – la riattivazione delle attività della Consulta dello Sport, da ampliare non solamente alle associazioni ma anche ai rappresentanti del Consiglio comunale di Cerveteri siano essi di maggioranza che di opposizione, l’individuazione di iniziative che possano coinvolgere e integrare tra loro sotto il segno dello sport ragazzi normodotati con ragazzi con disabilità, e un coinvolgimento maggiore di tutto il mondo dello sport. Per la scuola invece, approfondimenti sui servizi di mensa e di refezione scolastica, su come risolvere le problematiche presenti nei vari plessi e su come coinvolgere ancora di più i genitori dei ragazzi nella quotidianità scolastica. Tutto si è svolto in un clima di massima collaborazione e distensione e di questo ci tengo a ringraziare tutti i componenti della commissione, a partire dal Presidente Paolacci con il quale mi interfaccio costantemente sui più svariati argomenti”.

“Una commissione iniziata sotto lo spirito della collaborazione e della volontà condivisa di lavorare solo ed esclusivamente per portare risultati concreti e tangibili alla cittadinanza – ha dichiarato il Consigliere comunale di Cerveteri e Presidente della Commissione Gianluca Paolacci – come rappresentante della minoranza mi sono sin da subito messo a disposizione dell’Amministrazione, con la quale voglio collaborare per tenere sempre alta l’attenzione dell’Ente su due settori della nostra società come quello dello sport e della scuola che ritengo fondamentali per Cerveteri, per il territorio e per tutti i cittadini. Con lo stesso clima di collaborazione di ieri, continueremo a lavorare anche nelle prossime sedute di commissione, con l’auspicio che la maggioranza tenga fede alla volontà di rendere il sistema scuola di Cerveteri ottimizzato, funzionale e inclusivo, sempre più interconnesso con le varie realtà sportive del nostro territorio”.

Interviene sullo svolgimento della prima seduta di Commissione anche il Vicesindaco Battafarano, che dichiara: “Quello della scuola e dello sport sono due temi estremamente vasti, che interessano in modo davvero diretto tantissimi nostri concittadini, famiglie e in particolar modo ragazzi e bambini, che alla loro età trascorrono quasi la totalità della loro giornata o tra i banchi di scuola o in attività sportive. Sono soddisfatta di come si sia svolto questo primo incontro e sono certa, con questi presupposti, che insieme maggioranza e opposizione riusciremo a creare un percorso estremamente produttivo e funzionale per Cerveteri”.

Post correlati
CittàCronacaNotizie

Cerveteri, alla Salvo D'Acquisto un flash mob per dire no alla violenza sulle donne

CittàNotizie

Perché a Cerveteri non è attiva nessuna associazione commercianti?

CronacaItaliaNotizie

Ischia, partono i Vigili del Fuoco di Civitavecchia e Cerveteri

CittàCronacaNotizie

Brutto incidente sulla a12, 2 persone perdono la vita

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.