fbpx
Notizie

Cerveteri, contratto indeterminato per gli stagionali di Camassambiente

Restano fuori dalla trattativa i dipendenti dell’ASV anche ieri assente all’incontro tra le parti per la sigla dell’accordo

Cerveteri, contratto indeterminato per gli stagionali di Camassambiente –

In data 30/09/2019 si è svolto presso la Sala Giunta del Comune di Cerveteri l’incontro tra l’Amministrazione comunale, le rappresentanze sindacali e l’ATI di Igiene Urbana, composta dalla Camassambiente e dalla ASV – Azienda Servizi Vari, quest’ultima non presentatasi al confronto.

Cerveteri, contratto indeterminato per gli stagionali di Camassambiente
Cerveteri, contratto indeterminato per gli stagionali di Camassambiente

“Accanto alla pretesa del rispetto del capitolato d’appalto, da sempre la nostra Amministrazione ha avuto a cuore le condizioni dei lavoratori che prestano servizio presso le aziende che lavorano per conto del Comune.

Per questo ci siamo messi a disposizione e abbiamo collaborato nell’ultimo anno al tavolo di confronto fra sindacati e aziende.

Dopo un lavoro durato oltre 12 mesi si è raggiunto un obiettivo importantissimo – ha dichiarato il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – tutto il personale stagionale della Camassambiente è stato stabilizzato con un contratto a tempo indeterminato.

Questo non soltanto migliora le condizioni di vita di numerosi dipendenti, ma crea anche i presupposti per un miglioramento della qualità del lavoro.

Si tratta di 29 persone che da oggi potranno vivere con la sicurezza di un posto di lavoro certo, con un contratto a tempo indeterminato.

Non tutto però è andato come speravamo; dobbiamo constatare con profonda amarezza infatti l’atteggiamento irresponsabile della società ASV – Azienda Servizi Vari, che per l’ennesima volta non si è presentata al tavolo.

La riunione per altro è stata più volte posticipata proprio per venire incontro alle loro esigenze e alle ripetute assenze negli incontri precedenti.

Un disinteresse inaccettabile e una mancanza grave nei confronti dei dipendenti stagionali che lavorano presso la loro azienda e che rimangono nell’incertezza”.

“Ribadiamo fermamente che è inammissibile – ha proseguito il Sindaco Pascucci – che la ASV dopo mesi e mesi di trattative su una tematica così importante abbia assunto questa posizione.

Manifestiamo tutta la nostra solidarietà e vicinanza ai dipendenti oggi rimasti fuori dall’accordo, con l’impegno che il lavoro dell’Amministrazione comunale a loro tutela non si fermerà fino a quando anche la loro posizione non verrà consolidata”.


Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Coronavirus, 276 nuovi casi in Italia nelle ultime 24 ore

Notizie

Coronavirus, 901 casi positivi totali nel Lazio

CronacaNotizie

Incidente in A12: moto contro camion. Morto centauro

CittàNotizie

Ladispoli, il Sindaco: ''La città è di nuovo Covid free''

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.