fbpx
 
Cultura

Centenario del pilota Gordesco: la città di Arcola in visita all’Aeroporto di Furbara

Centenario del pilota Gordesco: la città di Arcola in visita all’Aeroporto di Furbara –

Centenario del pilota Gordesco: la città di Arcola in visita all’Aeroporto di Furbara

«Il trombettiere che suonava il silenzio, mentre la corona di alloro con le insegne del comune di Arcola veniva deposta ai piedi del pennone della bandiera, è stato uno dei momenti più coinvolgenti delle celebrazioni in ricordo del centenario della morte del pilota arcolano Mario Gordesco», traspare emozione dalle parole del Sindaco Monica Paganini, che lo scorso fine settimana ha guidato la delegazione arcolana presente all’aeroporto di Furbara per ricordare l’uomo e il militare cui è intitolata la base dell’Aeronautica militare.

«Nel mio discorso ho posto l’accento sull’arcolanità di Gordesco, un uomo coraggioso ed originale che ha mantenuto i caratteri propri della nostra identità caratteriale e culturale, ho preso spunto dagli aneddoti trovati nelle numerose pubblicazioni e me lo sono immaginato mentre bambino, «rugolava» nei carobi arcolani. Vedendo tutti quei giovani schierati durante le celebrazioni a lui dedicate, avrebbe sicuramente dento: «Quanti Assi! Auguri da un due di coppe!», quel due che aveva scelto come immagine sul suo aereo.

Ringrazio il Colonnello Andrea Esposito comandante del  17° stormo incursori dell’Aeronautica Militare di Furbara e il Generale di  Brigata Riccardo Rinaldi, Comandante della 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali, per l’accoglienza che ci hanno riservato all’interno della base intitolata a Mario Gordesco, l’associazione Arma Aeronautica presieduta dal Colonnello Stefano Visione per la passione con la quale hanno organizzato ed allestito la mostra dedicata al nostro arcolano e inaugurata nella sala consiliare del Comune di Cerveteri, alla presenza del Sindaco Alessio Pascucci e della vice Sindaco Elena Gubetti. Un particolare ringraziamento al mio staff che ha curato nel dettaglio questa nostra avventura romana: i miei assessori Sara Luciani e Camilla Monfroni, il comandante della Polizia Locale Luigi Bonotti con il sovrintendente Massimiliano  Giampedroni, la responsabile area sviluppo e servizi Luciana Piazzi e la responsabile eventi e cultura Daniela Tresconi

Nel mese di luglio le celebrazioni si sposteranno ad Arcola, gli uffici stanno lavorando per l’allestimento di una mostra documentale all’interno della sala Pentagona nel centro storico di Arcola, per l’occasione il 17° stormo incursori di Roma, l’amministrazione comunale di Cerveteri e l’associazione Aeronautica ricambieranno la visita, con una sfilata e la posa di una corona nella cappella del cimitero di Arcola capoluogo dove è sepolto il pilota.

Post correlati
Cultura

Oggi alle 14:00 sul TG3 si parlerà di Aquae Caeretanae

Cultura

Short Film Festival, Santa Marinella assegna l'Apollo d'Oro

Cultura

Ostia, il prossimo 5 luglio presentazione del libro "Tevere Altrove"

CittàCultura

Ci sarà Rancore “Sotto il Cielo del Castello di Santa Severa”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.